Star Wars: The Last Jedi. Raccolti i primi rumors

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Bisogna apprezzare la professionalità e soprattutto la riservatezza della produzione di Star Wars: The Last Jedi, in quanto, nonostante le riprese siano da tempo concluse e la fase di montaggio sia a uno stato avanzato (basti pensare che il CEO di Walt Disney ha già visto il film), i fans lamentano la mancanza di immagini dal set e rumors sulla trama.

La prima notizia trafugata, riportata da Making Star Wars, riguardava il prossimo costume di Rey (Daisy Ridley), trapelato dalla presentazione del prossimo set di action figures dell’Universo di Star Wars. Purtroppo l’immagine è stata rimossa, probabilmente su richiesta della Lucasfilm e della Disney che non vogliono spoilerare il nuovo look della ‘Scavenger’. Per correttezza non verrà pubblicata in questo articolo, ma con qualche ricerca sul web riuscirete senz’altro a trovarla.

Già in questo articolo vi avevamo proposto le prime info e foto dal set. Un’altra rivelazione fresca di giornata rivelerebbe alcuni particolari dettagli spoilerosi, che per tal motivo vi chiedo di non leggere se siete particolarmente suscettibili alle anticipazioni. Per chi fosse in questa categoria di fan la lettura finisce qua. La notizia viene riportata ancora da Making Star Wars, e anche se non si tratta di grosse rivelazioni, ma di piccole notizie generali, il sito ha espressamente detto di prestare attenzione a non condividere apertamente la notizia, bensì di anticiparla con avvertenza spoiler, in modo da non rovinare le attese del pubblico. Con la rivelazione di oggi è stato anticipato che nel prossimo film di Star Wars ci saranno ben tre nuovi pianeti ancora da esplorare.

Il primo pianeta è Ahch-To, pianeta in cui Rey riceverà il suo addestramento Jedi sotto la guida del Maestro Luke Skywalker (Mark Hamill). 

Il secondo pianeta, la cui ambientazione è stata ricreata da  Dubrovnik, dovrebbe essere un pianeta casinò.

Infine il terzo pianeta sarà una specie di Marte con la neve, dunque terra rossa ricoperta di bianco. Quest’ultimo dovrebbe essere un punto di raccolta segreto del Primo Ordine e non è difficile pensare che Hux, Phasma, e Kylo Ren si siano radunati con il Leader Supremo Snoke dopo il fallimento in Star Wars: The Force Awakens. Uno scorcio del nuovo mondo è visibile dalla foto a fianco, in cui si scorge un cockpit di un B-Wing su uno strato di sale in Bolivia. Questo ricreerebbe la neve del pianeta oppure verrà spiegato che si tratta semplicemente di uno strato di sale sulla superficie del pianeta rosso e bianco.

Queste nuove ambientazioni sembrano la diretta conseguenza della critica da parte del pubblico sulla poca originalità delle ambientazioni di Star Wars: The Force Awakens. Effettivamente Jakku è molto simile, se non uguale, a Tatooine, mentre la base Starkiller ricorda le ambientazioni innevate di Hoth. Per tale motivo i produttori hanno deciso di dare una rinfrescata al pattern di fondo, cosa che riscuoterà sicuramente molto successo. A mio avviso, la scelta di accostare colori come il verde e azzurro di Ahch-To al rosso e bianco del nuovo pianeta può dare nuova enfasi alla sensazione di scoperta che tutti i fan assaporano nel vedere nuovi pianeti durante il film.

Un altro rumor rivelato sempre in data odierna dallo YouTuber Mike Zeroh, parlerebbe di una fuga di informazioni dalla post produzione, che indicherebbero il tempo di apparizione sullo schermo del Maestro Jedi Luke Skywalker. Sembrerebbe che un contatto in Irlanda del video blogger gli abbia passato l’informazione che il tempo di apparizione di Mark Hamill in Star Wars: The Last Jedi sarà di circa il 35% del film. Per dare un margine di paragone, è circa il tempo di apparizione di Han Solo (Harrison Ford) in Star Wars: The Force Awakens. Ciò non è una sorpresa per chi ha letto il nostro articolo sulle possibili connessioni di Rey alla famiglia Skywalker e in seguito alle dichiarazioni di Bob Iger, CEO Disney, subito dopo la visione esclusiva del film, che anticipano che il film sarà focalizzato proprio sugli Skywalker. In ogni caso quest’ultima notizia non fa parte di quelle garantite come affidabili, ma lo scopriremo il prossimo dicembre al cinema.

Nel cast Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis, Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.

2 thoughts on “Star Wars: The Last Jedi. Raccolti i primi rumors

Rispondi