Stranger Things 3: Arrivano tre nuovi personaggi

Pare che con ogni nuova stagione di Stranger Things arrivino sempre volti nuovi; alcuni personaggi importanti sono stati introdotti nella seconda stagione ma, grazie a That Hashtag Show, abbiamo un’idea di chi vedremo nella prossima.

Insieme a chi abbiamo imparato ad amare (o disprezzare) vedremo tre nuovi personaggi:

  • Sindaco Larry Kline: il classico politico in perfetto stile anni ’80. Kline viene descritto come un uomo patetico e guidato solo dai propri interessi. Lo studio sta cercando un maschio, anni ’40 -’60, per rivestire tale ruolo;
  • Bruce: un giornalista moralmente compromesso ed è stato descritto come esteticamente sessista, sovrappeso e “inzaccherato”.
  • Patricia Brown: Patricia sarà la dolce “nonnina” di quartiere. Lo studio è alla ricerca di una donna sui 70 anni per il ruolo, che a quanto pare dovrà passare molto tempo a prendersi cura del proprio giardino e ad offrire i suoi consigli ai ragazzi del vicinato.

Data la grande abilità dei fratelli Duffer di sovvertire le aspettative, ci troviamo a chiederci se questa dolce vecchia signora potrebbe in realtà avere una qualche connessione con Upside Down. I nomi fin qui rilasciati potrebbero comunque cambiare al momento della messa in onda e, forse, questi sono solo alcuni dei nuovi personaggi che vedremo.

La fantastica serie horror/soprannaturale ambientata negli anni ’80 tornerà in produzione questo autunno. La terza stagione conterà otto episodi e la storia si baserà ancora sulle avventure del gruppo di adolescenti di Hawkins, Indiana, e la loro battaglia contro l’Upside Down.

La stagione 3 di Stranger Things è prevista per il debutto su Netflix nel 2019.

Alex The Wasp

Alex The Wasp

Studentessa Unibo che non si prende troppo sul serio. Può amare la lettura senza essere snob, può scrivere di tutto sperando di non annoiare la gente, può guardare qualsiasi contenuto lasciando i commenti alla fine, anche a distanza di molto tempo (metabolizzare è complicato, digerire è da esperti). Il suono dei pop corn che scoppiettano dovrebbe essere considerato una vera e propria forma d'arte. Credo sia tutto <3
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: