Stranger Things 4 – Parte 2: ecco il trailer che anticipa la parte 2 della quarta stagione

Anche se Stranger Things ha anticipato cosa sarebbe successo nella parte 2 della Stagione 4 dopo la fine della parte 1, non è stato mostrato poi questo granché, infatti oggi Netflix ha pubblicato un trailer esteso in vista dell’imminente data di uscita di venerdì 1 luglio, per prepararci.

Leggi anche: i creatori dello show parlano di Chrissy e del colpo di scena nel primo episodio

Lo spot tiene insieme gli stessi gruppi, per lo più. Hopper e Joyce sembrano essere ancora in Russia, i ragazzi sono ancora nei rispettivi gruppi e i fan preoccupati per la salute di Steve dovrebbero fare un sospiro di sollievo, sta bene. Undici è probabilmente l’ultima fra tutti e, sebbene non venga mostrata mentre si riunisce con i suoi amici, sembra dirigersi verso la famosa casa di Vecna ​​nel Sottosopra, come mostrato nell’ultima ripresa del trailer.

Qui sotto potete vedere il trailer:

Stranger Things 4 riprende sei mesi dopo la battaglia di Starcourt, che ha portato terrore e distruzione ad Hawkins. Lottando con le conseguenze, il nostro gruppo di amici viene separato per la prima volta e dovrà far largo tra le complessità del liceo che non rendono le cose più facili. In questo momento di vulnerabilità, una nuova e terrificante minaccia soprannaturale emerge, dando forma ad un macabro mistero che, se risolto, potrebbe finalmente porre fine agli orrori del Sottosopra.

Undici, alias Jane Hopper (Brown), da allora si è trasferita in California con la famiglia Byers, composta da mamma Joyce (Winona Ryder), Jonathan (Heaton) e Will (Schnapp). Nel Midwest, Mike (Wolfhard), Dustin (Matarazzo) e Lucas (McLaughlin) devono affrontare i cambiamenti del liceo; e in Russia, il destino del presunto morto Jim Hopper (David Harbour) è in bilico.

Le guest star di ritorno includono Sadie Sink nei panni di Max, Natalia Dyer nei panni di Nancy, Cara Buono nei panni di sua madre Karen, Priah Ferguson nei panni della sorellina di Lucas, Erica e Maya Hawke nei panni di Robin, che sta ancora lavorando al fianco di Steve di Joe Keery, questa volta in una videoteca di Hawkins. Anche il teorico della cospirazione di Brett Gelman, Murray, torna per aiutare Joyce Byers (Ryder) a decifrare il mistero di dove si trovi Hopper.

La stagione 4 porta anche nuovi membri nel cast, tra cui Joseph Quinn nei panni del metallaro Eddie Munson, il più grande dungeon master della Hawkins High, e Argyle di Eduardo Franco, un rilassato stoner californiano che diventa il miglior amico di Jonathan nella West Coast. Gli showrunner Duffer Brothers hanno anche arruolato l’icona di “Nightmare on Elm Street” Robert Englund per un’apparizione come ospite nella stagione.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: