Stranger Things: Millie Bobby Brown assicura che non finirà con la terza stagione

La star del della serie Stranger Things, Millie Bobby Brown, che comparirà anche in Godzilla: King of Monsters, ha recentemente pubblicato una foto sulla sua pagina Instagram che mostra la sua collega e co-protagonista Sadie Sink (che interpreta Max) in un momento di affetto e commozione.

Come sappiamo, l’internet spesso tende a vedere molto di più di ciò che in realtà appare da un casuale contenuto di un account social, infatti in molti hanno preso questo come conferma che la serie si sarebbe conclusa con la terza stagione, ma Brown ha assicurato al The Late Show con Stephen Colbert che le cose non stanno così:

“Sono solo una persona molto emotiva. Quando si tratta delle persone più vicine, tipo, non sono brava a dire ciao. L’ultimo giorno della stagione. Della stagione, non dello spettacolo, della stagione. Ho visto Netflix chiamarmi dopo questo e dire: ‘Non puoi dire nulla’, ok, capito.”

Ha poi continuato a spiegare:

“Il mio naso diventa rosso quando piango. Stavo davvero piangendo. Quelle sono vere lacrime. Quindi, in pratica, quello che è successo è che sono una persona molto emotiva, non posso dire addio alle persone, mi dà una seria tristezza e ansia, e così quando ho dovuto salutare la mia migliore amica, Sadie.”

Potete vedere la foto di cui Brown stava discutendo qui sotto: