Suicide Squad 2: James Gunn sembrerebbe in trattative per scrivere il film

Stando a quanto riportato da The Wrap, il regista di Guardiani della Galassia, ed ormai ex-regista del terzo capitolo, James Gunn sarebbe in trattative per scrivere Suicide Squad 2 per la DC, e sarebbe tenuto sott’occhio per la direzione del capitolo successivo. La cosa pare essere venuta fuori da tre insider senza nome vicino al sito.

Secondo il report Gunn porterà una visione completamente nuova alla proprietà DC, in cui i supercriminali vengono reclutati dal governo per svolgere missioni segrete troppo sporche per personaggi come Superman e Batman.

Come sapete, il primo Suicide Squad, con protagonisti Will Smith e Margot Robbie, ha guadagnato quasi 750 milioni di dollari in tutto il mondo con un budget di 175 milioni di dollari esclusi promozione e pubblicità. Anche se è di gran lunga ritenuto uno dei peggiori film del DC Extended Universe, ha comunque riscosso abbastanza successo popolare da convincere la Warner a produrre un sequel.

Gunn è stato licenziato dalla saga di Guardiani della Galassia dei Marvel Studios dopo che alcuni troll e attivisti politi di destra hanno scoperto dei vecchi tweet vecchi di natura piuttosto orribile, in cui scherzava sullo stupro e la pedofilia. Gunn si è poi scusate dicendo che era cresciuto come persona negli anni dopo le battute, ma non è servito a redimerlo agli occhi della Disney.

Secondo il sito Chuck Roven e Peter Saffran sono accreditati come produttori del film.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: