Supergirl si concluderà con la sesta stagione in arrivo nel 2021

Melissa Benoist sta appendendo il mantello, stando alla fonte.

Supergirl si concluderà con la sua imminente sesta stagione, annunciata martedì da CW, Warner Bros.TV e Berlanti Productions. Non è stato chiarito se la rete abbia annullato lo spettacolo o gli showrunner abbiano deciso che la sesta stagione sarebbe stata la fine. Il team di sceneggiatori ha già iniziato a tracciare la mappatura della stagione finale di 20 episodi, che inizierà la produzione a Vancouver, in Canada, alla fine del mese.

Melissa Benoist ha confermato la cosa attraverso un post su Instagram:

View this post on Instagram

To say it has been an honor portraying this iconic character would be a massive understatement. Seeing the incredible impact the show has had on young girls around the world has always left me humbled and speechless. She’s had that impact on me, too. She’s taught me strength I didn’t know I had, to find hope in the darkest of places, and that we are stronger when we’re united. What she stands for pushes all of us to be better. She has changed my life for the better, and I’m forever grateful. I’m so excited that we get to plan our conclusion to this amazing journey, and I cannot wait for you to see what we have in store. I promise we’re going to make it one helluva final season. ♥️ el mayarah 💪 @supergirlcw

A post shared by Melissa Benoist (@melissabenoist) on

Debuttando nell’ottobre 2015, Supergirl è andato in onda su CBS nella sua prima stagione, che aveva più una struttura da cattivo della settimana e raccontava i tentativi di Kara Danvers (Benoist) di bilanciare l’essere un supereroe con il lavoro alla CatCo. La serie è passata alla CW per la sua seconda stagione e negli ultimi cinque anni ha esplorato temi come l’immigrazione, il controllo delle armi e altre questioni importanti.

Nella sua quarta stagione, ha fatto la storia scegliendo Nicole Maines come Dreamer, il primo supereroe transgender della TV.

Supergirl non è stato concepito come parte dell’Arrowverse , ma è cambiato verso la fine della stagione 1 quando Grant Gustin di The Flash è passato per un episodio, il che ha stabilito che entrambi gli spettacoli si svolgevano su Terre separate all’interno di un multiverso. Ovviamente, quel legame con l’Arrowverse si è approfondito quando Supergirl ha cambiato rete ed è diventato parte degli annuali crossover dell’Arrowverse. Il crossover più recente si è concluso con tutti gli spettacoli dell’Arrowverse – Supergirl, The Flash, Legends of Tomorrow, Black Lightning e Batwoman – fusi in una Terra.

Con questa notizia, Supergirl diventerà la seconda serie dell’Arrowverse a finire. Arrow, lo spettacolo che ha dato il via a tutto nel 2012, ha concluso la sua corsa di otto stagioni a gennaio. Tuttavia, questo non significa che la CW stia dicendo addio completamente alla Casa di El, perché Superman & Lois, con Tyler Hoechlin ed Elizabeth Tulloch come coppia titolare, si unirà alla formazione della rete quest’inverno.

Supergirl tornerà per la sua sesta e ultima stagione nel 2021.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: