Superman & Lois: casting call lasciano intendere il ritorno del Generale Lane e di Morgan Edge

Nuovi casting call per l’ultimo dell’Arrowverse, Superman & Lois, suggeriscono che un personaggio precedentemente affermato potrebbe essere rifuso.

Con Tyler Hoechlin nei panni di Clark Kent / Superman e Elizabeth Tulloch nei panni di Lois Lane, Superman & Lois è stato creato come una potenziale serie a seguito del massiccio evento crossover Crisi sulle Terre Infinite. Come risultato della fusione del multiverso in una sola Terra, Clark e Lois si ritrovarono con due figli invece di uno. La serie seguirà ora l’iconico duo mentre si cimentano con la genitorialità, qualcosa che non è stato toccato nelle precedenti iterazioni live-action dei personaggi.

Le rivelazioni del casting condivise da The Illuminerdi forniscono maggiori dettagli sui personaggi secondari di Superman e Lois, e uno è particolarmente significativo. Il generale Samuel Lane, il padre di Lois, è apparso nella prima stagione di Supergirl ed è stato interpretato da Glenn Morshower. Il personaggio non è più stato visto da allora, ma sembra che Superman & Lois stiano cercando di includerlo.

La serie sta cercando un uomo caucasico sulla sessantina per la parte, che è descritta come “un serio generale dell’esercito la cui missione principale è proteggere gli Stati Uniti d’America e il mondo da qualsiasi minaccia, sia che provenga dalla Terra o meno”.

Un altro personaggio che pare essere rifuso è Morgan Edge, interpretato da Adrian Pasdar in Supergirl. Mentre il casting call non menzionava specificamente Morgan, la descrizione di “un miliardario intelligente, forte e che per qualche motivo ha continuato ad avere successo” sembra adattarsi all’antagonista. Gli unici attori che sono per ora scelti per Superman e Lois a Hoechlin e Tulloch sono Jordan Elsass e Alex Garfin nei panni di Jonathan e Jordan, figli di Clark e Lois. Todd Helbing (The Flash) sarà lo showrunner insieme ai produttori esecutivi Greg Berlanti, Sarah Schechter e Geoff Johns.

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: