Swamp Thing: nuove foto dal set

Da poco sono uscite nuove foto dal set di Swamp Thing, serie tv sul leggendario mostro DC creato nel 71 da Len Wein e Bernie Wrightson, basato sul mitico mostro della laguna nera americano, entrato nel mito dopo il lavoro di riscrittura fatto anni orsono da Alan Moore.

La nuova serie televisiva basata sull’omonimo personaggio dei fumetti DC Comics sarà distribuita dal servizio streaming DC Universe nel corso del 2019, prodotta dalla Warner e dalla Atomic Monster di James Wan.

Scritta da Mark Verheiden (già autore della cancellata Ash vs. Evil Dead) e dal co-sceneggiatore del remake di IT Gary Dauberman, Swamp Thing è incentrato sulla ricercatrice del CDC (Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie) Abby Arcane. Abby torna a fare visita alla sua città natale di Houma, nello stato della Louisiana, per indagare su un virus letale che si propaga nelle paludi: qui farà la conoscenza di Alec Holland, uno scienziato al quale si legherà ma che morirà improvvisamente. Mentre forze potenti si impadroniscono di Houma, determinate a sfruttare le misteriose proprietà della palude per i loro biechi scopi, Abby scoprirà i segreti mistici della palude: segreti orribili e meravigliosi che custodiscono la verità sul destino dell’uomo che ama.

 

Il debutto di Swamp Thing è atteso per il 2019 su DC Universe, la piattaforma streaming di DC Comics che vedrà la luce verso la fine del 2018 e partirà con l’attesissima serie animata Young Justice: Outsiders.