Tatiana Maslany e gli altri attori Marvel che hanno negato il loro coinvolgimento con la Marvel

Tatiana Maslany, la potenziale star della serie dei Marvel Studios, She-Hulk, ha affermato che la recente storia di casting è una solo voce e “non in realtà una cosa”, ma Maslany non sarebbe il primo attore a confutare i rapporti solo per essere ufficialmente confermato dalla Marvel.

Leggi anche: Tatiana Maslany smentisce il suo casting per la serie Disney +

A settembre, Deadline ha riferito che la star di Orphan Black avrebbe interpretato Jennifer Walters, la cugina super forte di Hulk, nella serie diretta da Kat Coiro in sviluppo per Disney +. La star di Avengers, Mark Ruffalo, ha accolto la cugina nel Marvel Cinematic Universe in un tweet, e sia Coiro che la showrunner Jessica Gao hanno espresso entusiasmo per la notizia sui social media.

Quasi un mese dopo, Maslany ha rotto il silenzio su She-Hulk dicendo che quelle notizie erano solo voci:In realtà non è una cosa reale ed è come un comunicato stampa sfuggito di mano. Non è totalmente – sono stata connessa a queste cose in passato e la stampa ne è venuta a conoscenza, ma sfortunatamente non è nemmeno qualcosa”.

C’è una storia però dietro a questo modo di fare. A seguito di un rapporto dell’ottobre del 2013 di Variety secondo cui Disney e Marvel stavano ponderando di assumere Paul Rudd per interpretare Scott Lang in Ant-Man, l’attore ha ripetutamente negato la voce spesso ripetuta, e lo ha fatto fino a pochi giorni prima che la Marvel confermasse la notizia. Alla domanda sul suo ruolo Marvel riportato da Absolute Radio in un’intervista pubblicata l’11 dicembre, Rudd ha detto con una risata: “Sono tutte voci. Non so niente, mi dispiace“. Il 19 dicembre 2013, la Marvel ha trovato il suo supereroe di piccole dimensioni quando ha annunciato Rudd nel ruolo.

Brie Larson si è trovata ad affrontare una situazione simile non molto tempo dopo. Nel giugno 2016, le industrie del settore hanno riferito che l’attrice vincitrice di un Oscar era emersa come la preferita per interpretare Carol Danvers in Captain Marvel. Alla domanda sul personaggio in un’intervista del 2015 con MTV UK, la Larson ha affermato di non avere “idea” di chi fosse Carol Danvers e ha scherzosamente confuso il personaggio con Captain America di Chris Evans. I Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente la Larson per il ruolo il 23 luglio 2016, durante il San Diego Comic-Con di quell’anno.

Ma gli accordi falliscono o la Marvel a volte non è in grado di convincere un attore considerato ad assumere un ruolo? Feige in precedenza aveva parlato del processo di negoziazione e di cosa succede quando gli attori ricercati rifiutano i ruoli, rivelando che nel processo di casting loro capiscono subito quando un attore o un’attrice non sono interessati al ruolo.

C’è però ovviamente anche un’altra questione da tenere a mente. All’inizio di quest’anno è stato annunciato che la Marvel stava cercando un “tipo alla Alison Brie” per recitare nella serie su She-Hulk, e quando il buzz online è cresciuto tutti si sono diretti subito verso la star di GLOW per farle sapere che approvavano la scelta. L’attrice si è subito detta elettrizzata del fatto che lo studio stesse cercando qualcuno come lei per la serie in arrivo, ma non ha necessariamente commentato se voleva il ruolo.

Da allora, le voci sul casting per She-Hulk sono state relativamente poche. Ci sono stati numerosi fanta-casting dei fan per la serie, con le solite voci che puntano verso Aubrey Plaza, Gina Carano e Stephanie Beatriz. Tuttavia, l’attrice più ricercata, soprattutto dopo la voce, è stata Brie. Quindi, con la recente chiusura della serie Netflix, GLOW, e l’attrice che adesso è tornata libera da ingaggi, è possibile che la Marvel stia effettivamente ponderando di assumere l’attrice di Community? Secondo noi è verosimile.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: