Terminator: Destino Oscuro, la trama è stata rivelata da un test screening?

Terminator: Destino Oscuro sta cercando di cambiare l’universo di Terminator così come lo conosciamo e secondo alcune speculazioni potrebbe essere per il meglio.

I fan del franchise di Terminator lo hanno vissuto nel corso degli anni. Film come Genisys, Salvation e Rise of the Machines sono probabilmente i peggiori del franchise ei fan hanno perso ogni speranza dopo il loro rilascio. Questo fino a quando James Cameron ha annunciato che stava sviluppando un nuovo film con il regista di Deadpool, Tim Miller, al timone.

Da allora, abbiamo ricevuto informazioni, immagini e un teaser trailer davvero succoso per questo Terminator: Destino Oscuro, e la reazione a questi è che sembra più o meno la stessa cosa. Ma non preoccupatevi fan di Terminator, visto che Destino Oscuro sembra essere in buone mani con Tim Miller. Secondo diverse fonti, Skydance ha tenuto una proiezione di prova per del film questa settimana e le reazioni sono state molto positive. Le informazioni potrebbero contenere spoiler, quindi sapete cosa fare.

Leggi anche: Arnold Schwarzenegger elogia Tim Miller

Stando a Heroic Hollywood, in Terminator: Destino Oscuro Skynet non c’è più. Legion è diventata la nuova Skynet in una linea temporale alternativa post Terminator 2. Legion invia un Terminator per uccidere John Connor nel 1998 e al suo posto un nuovo salvatore è arrivato nel futuro – Dani. Quindi, un “umano aumentato” chiamato Grace viene inviato a proteggere Dani, e Sarah Connor si unisce alla lotta per proteggere il bambino.

Terminator: Dark Fate è il sequel diretto dei film della saga di Terminator diretti da James Cameron, ed è diretto da Tim Miller, regista di Deadpool, su una storia ed una sceneggiatura creata da una squadra d autori che coninvolge James Cameron, David S. Goyer, Charles H. Eglee, Josh Friedman, Justin Rhodes, Billy Ray, Tim Miller e David Ellison.

Nel cast figurano Mackenzie Davis, Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton, Diego Boneta, Natalia Reyes, Gabriel Luna, Jude Collie, Brett Azar, Enrique Arce, Nicholas Wittman, Mario de la Rosa, Claudia Trujillo, Rochelle Neil e Fraser James.

Il film dovrebbe uscire il 31 ottobre 2019.