The Batman: Matt Reeves dona aggiornamenti circa lo stand-alone

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Nonostante un mucchio di rumor recentemente trapelati, a quanto pare Ben Affleck è ancora in trattativa per interpretare il ruolo principale nel film di The Batman.

Come sapete Affleck è apparso per la prima volta nel ruolo del pipistrello di Gotham in Batman V Superman di Zack Snyder nel 2016, poi ha ripreso brevemente in un ruolo in Suicide Squad di David Ayer più tardi quell’anno, ma nel film della Justice League del 2017 è tornato davvero.

Sfortunatamente non era la storia che ci si aspettava, sopratutto per molti fan della visione di Zack Snyder, e quindi secondo molti rumor è stato in procinto di lasciare il franchise da oltre un anno. Naturalmente non abbiamo mai dato adito a questi rumor.

La maggior parte di questi rumor è venuta fuori dopo che Affleck, a seguito della firma per scrivere, dirigere, produrre un film solista di Batman, oltre a recitare nel ruolo come protagonista, ha lasciato in favore di Matt Reeves e da allora era stato lasciato intendere che stava sviluppando una storia di origine che avrebbe in qualche modo dato una sorta di riavvio al Batman cinematografico del DCEU, ma a quanto pare non sembra essere il caso.

Matt Reeves ha rilasciato un breve aggiornamento di stato su The Batman durante la promozione del suo nuovo spettacolo, The Passage, durante il tour stampa estivo. Oltre a riferire di aver ha quasi finito di curare la sceneggiatura, ed informare che non sarà basato su Batman: Year One, ha anche rivelato che Affleck è ancora coinvolto nel film. Secondo alcune indiscrezioni però ciò non significa che Affleck parteciperà effettivamente al film come parte del cast, ma che è ancora interessato al film.

Essendo alla fin fine una voce, assieme ad alcune smentite, va preso in considerazioni anche il rumor “più affidabile” su The Batman, che lascia intendere che la Warner sia alla ricerca di attori giovani per il ruolo di Bruce Wayne nel film. Stando a quanto detto a Slashfilm, secondo Matt Reeves esiste un modo in cui Affleck possa rimanere nel ruolo ed allo stesso tempo dare il modo a se stesso di lavorare con un Batman più giovane nel suo film, e forse in una trilogia.

Quello che questo insieme di informazioni lasciano intendere è una parziale conferma di ciò che abbiamo sempre sostenuto e sospettato, ovvero che Reeves fosse intenzionato a seguire le orme di Patty Jenkins, e quindi ambientare il film solista nel passato del personaggio, cosa che avrebbe imposto alla produzione la ricerca di un attore più giovane per interpretare il cavaliere oscuro, ma che questo non avrebbe impedito a Ben Affleck d’interpretarlo nelle scene ambientate nel presente.