The Batman: Matt Reeves rivela alcuni nuove informazioni sul film

Matt Reeves ha finalmente regalato ai fan alcuni aggiornamenti importanti sullo stand-alone targato DC Films di Batman.

Durante una lunga intervista con The Hollywood Reporter, Reeves ha scherzato sul fatto che il suo film di Batman sarà caratterizzato da diversi criminali e che il processo di casting inizierà presto. Ha anche detto che sta attualmente facendo un altro passo sulla sceneggiatura del film prima che inizi il lavoro concettuale.

Ecco parte dell’intervista tradotta da noi:

Ci sarà un altro film di Planet of the Apes?

Mi piacerebbe, ma sono così profondamente radicato el creare Batman. Se l’opportunità di per essere coinvolti di nuovo in quel mondo arrivasse, lo farei. Ci sono sicuramente storie che potrei vedere di fare.

Quindi, Batman. Parlaci del tuo approccio.

È un racconto di Batman guidato dal genere noir. È raccontato molto chiaramente e pesato tutto sulle sue spalle, spero che sarà una storia emozionante ma anche emotiva. È più un Batman nella sua modalità poliziesca di quanto non abbiamo visto negli altri film. I fumetti ne hanno fatto storia. Dovrebbe essere il più grande detective del mondo, e questo non è necessariamente stato parte di ciò che sono stati i precedenti film. Mi piacerebbe che questo fosse uno di quelli in cui, quando percorriamo quel viaggio, rintracciando i criminali e cercando di risolvere un crimine, permette al personaggio di avere un arco narrativo che possa portare ad una qualche sorta di trasformazione.

Hai un titolo?

(Ride) In questo momento si chiama The Batman. In definitiva, come sarà chiamato, non lo so.

Hai iniziato il processo di casting?

Ci sarà una galleria di Rogues. Il processo di casting inizierà a breve. Stiamo iniziando a mettere insieme il nostro piano di battaglia. Sto facendo un altro passo avanti sulla sceneggiatura e inizieremo con alcune cose a lungo termine per iniziare poi a sviluppare particolarità concettuali.

Qual è il tuo obiettivo riguardo la data di uscita?

Non siamo stati settati ancora. Non mi impegnerei in questo, ma pensiamo che il film verrà settato probabilmente per il 2021, in tarda primavera o estate. La Warner Bros. è stata incredibilmente solidale, mi ha dato molto tempo e ha condiviso la stessa passione che ho io per questa storia.

In una seconda sezione dell’intervista il talentuoso Matt Reeves ha anche parlato di quanto è coinvolto nel progetto DC Extended Universe, dando anche un’idea di come la Warner si sta approcciando a questo franchise:

“In questo momento, sono coinvolto con The Batman. In definitiva, come sarà chiamato, non lo so. Aquaman sarà molto diverso dal film di Todd Phillips incentrato sul Joker, e questo sarà diverso da Shazam o i film con Harley Quinn. I capi della Warner credono di non dover cercare di sviluppare una lavagna gigante che deve avere tutti i piani circa come si collegherà. Quello di cui hanno bisogno di fare è creare buoni film con questi personaggi.”