Matt Reeves rivela che la Warner ha espressamente richiesto di mantenere Batman PG-13

Dopo aver confermato che non esiste una Reeves Cut di The Batman con classificazione vietata ai minori, il regista Matt Reeves rivela che lo studio Warner Bros. aveva una richiesta: mantenere Batman PG-13.

Classificato ufficialmente come PG-13 per “contenuti violenti e inquietanti, contenuti di droga, linguaggio forte e materiale allusivo”, The Batman pone Il Cavaliere Oscuro di Robert Pattinson in una chiave mai vista finora, quella di miglior detective del mondo, sulle tracce del sadico serial killer L’Enigmista (Paul Dano). Descritto dalla Warners come un “thriller tagliente e ricco di azione”, Reeves dice in una nuova intervista che voleva che The Batman “spingesse i confini di ciò che potresti fare in un film PG-13”.

Parlando con Collider, Reeves ha detto che la Warner Bros. è stata “incredibilmente solidale” e “amabile, sin dall’inizio”, quando ha proposto di riavviare un progetto su Batman ed un Batverse con un crociato incappucciato più giovane.

“Una volta volevo porlo nel mondo reale, un’altra volevo fare un una romance poliziesca noir, e poi tutto il resto. Sono stati molto reattivi in seno alla Warner, erano sempre entusiasti delle mie idee”, ha detto Reeves. “Ho detto fin dall’inizio che, per fare un film di Batman a sé stante, devi davvero [fare qualcosa di diverso]. C’è una lunga serie di grandi film, e quindi, l’idea è che devi rinnovare per fare un altro film di Batman, deve avere qualcosa di grande. Devi cercare di fare qualcosa che sembri distintivo, diverso e definitivo.”

Il regista ha poi continuato dicendo che in seno alla Warner hanno adorato l’idea fin dall’inizio, e non c’è mai stato un momento in cui mi hanno detto: ‘Sei sicuro? Non diciamolo’. A quanto pare sono stati davvero di sostegno a Reeves, e gli hanno dato fondamentalmente carta bianca.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: