The Batman: Michael Giacchino parla di Robert Pattinson e dell’approccio al lavoro con Matt Reeves

The Batman: Michael Giacchino parla di Robert Pattinson e dell’approccio al lavoro con Matt Reeves

Il compositore Michael Giacchino, che si occuperà della colonna sonora di The Batman, ha visto la Batsuit indossata da Robert Pattinson ed ha promesso un approccio “diverso” al personaggio.

Il compositore vincitore del premio Oscar, che in precedenza aveva collaborato con Reeves in Let Me In e Dawn of the Planet of the Apes e War for the Planet of the Apes, ha firmato la bellissima colonna sonora di Doctor Strange, Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home.

Col suo ingresso entra nell’universo cinematografico DC con The Batman, Giacchino spera di ottenere qualcosa di “diverso da tutti gli altri film”.

“A volte è un po’ folle, ma riesco a lavorare sui film su cui amo lavorare. Adoro quei grandi film come Star Trek, Star Wars, tutta la roba della Marvel – li adoro tutti, è davvero divertente far parte di quei film perché è ciò che ho amato da bambino. E ora per guardare indietro e dare una visione d’insieme, ognuno di quei film è qualcosa che viene da un fumetto che ho amato da bambino, ed è così strano farne parte”, ha detto Giacchino a HeyUGuys ai BAFTA Awards.

In quella sede ha anche fatto sapere che è in mezzo a dei lavori per The Batman.

“È una cosa molto divertente prendere parte, perché ho sempre amato Batman, come tutti del resto”, ha aggiunto. “Quindi è divertente essere parte e fare la tua versione.”

Alla domanda su quali influenze dei fumetti abbiano ispirato The Batman, Giacchino avrebbe rivelato solo che il film mira a “fare qualcosa di diverso”.

“Matt e io ne abbiamo parlato per oltre un anno ormai. Siamo migliori amici, quindi parliamo sempre, e questa è solo una parte normale delle nostre conversazioni”, ha detto Giacchino. “‘Non sarebbe bello se lo facessimo? Non sarebbe divertente se lo facessimo? Portiamolo in questa direzione, facciamo qualcosa di diverso’. Questo è quello che ci diciamo e che ora cerchiamo di fare, prenderlo e creare una nostra versione, e speriamo che sia diversa da quella di tutti gli altri.”

Per quanto riguarda il talento Pattinson, Giacchino ha commentato:

“È sempre un procedimento, bisogna analizzare le questioni nel dettaglio e capire come muoversi, ma dal primo giorno sapevamo di avere un attore fantastico. In questo settore spesso vieni etichettato: fai una cosa e e se va bene sarà l’unica cosa per cui verrai riconosciuto. Ma per qualcuno come lui questo non è corretto. È un attore straordinario che sa fare praticamente ogni cosa, sapete? Ed è per questo che non vedo l’ora di vedergli fare qualcosa di nuovo in questo ruolo.”

The Batman pare strutturerà la trama su un caso di polizia. Nel momento in alcune persone inizieranno a morire in modi strani, Batman dovrà andare in profondità nel mondo oscuro della Gotham malfamata per trovare indizi e risolvere un mistero / cospirazione connesso alla storia criminale di Gotham City. Come menzionato dai dettagli della trama riportati l’anno scorso, nel film, tutta la galleria di cattivi di Batman è già in attivo, similmente ai fumetti e agli show o film animati. Il film avrà più cattivi, poiché sono tutti sospetti.

The Batman uscirà nelle sale statunitensi il 25 giugno 2021, con Matt Reeves alla regia, su una sceneggiatura di Mattson Tomlin e dello stesso Reeves, basata sui fumetti di Bob Kane e Bill Finger, e con Dylan Clark e Matt Reeves come produttori.

La fotografia sarà a cura di Greig Fraser, mentre la colonna sonora sarà composta da Michael Giacchino.

Nel cast Robert Pattinson (Bruce Wayne / Batman), Andy Serkis (Alfred Pennyworth), Zoë Kravitz (Selina Kyle / Catwoman), Paul Dano (Edward Nashton / Enigmista), Jeffrey Wright (Commisionario James Gordon), Peter Sarsgaard, Jayme Lawson e John Turturro (Carmine Falcone). Ancora da confermare la presenza di Colin Farrell come Oswald Cobblepot / Pinguino.

Fonte

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: