The Counselor: secondo Ridley Scott il film poteva avere più successo

In questi giorni sembra proprio che Ridley Scott voglia togliersi diversi pesi dallo stomaco, che si sta portando dentro da diverso tempo aggiungerei. Il famoso regista ha affermato recentemente che Blade Runner 2049 è stato un flop a causa dell’eccessiva durata, e che ciò è colpa sua. Invece ora parla di un’altra pellicola, stavolta diretta da lui è uscita nel 2013, ovvero The Counselor – Il Procuratore. Un film ricco di grandi nomi, ma che quando uscì si rivelò un flop enorme. E, onestamente, a ragion veduta, dato che si tratta di uno dei peggiori film del regista.

Invece Scott, durante un’intervista col Toronto Sun, afferma che il film poteva incassare molto più dei 71 milioni raccolti (di fronte ad un budget di soli 25 milioni) e che la colpa è della casa di produzione:

Ci sono un po’ di [film che non hanno avuto il riscontro che meritavano da critici e fan]. Ho adorato L’Albatross – Oltre la tempesta, ho adorato Chi protegge il testimone; quelli erano film costati poco, ma erano davvero, davvero ben fatti. Ho adorato Un’ottima annata – A Good Year, che sarebbe dovuto essere un un successo. Ho davvero amato The Counselor – Il procuratore, che sarebbe dovuto essere un cazzo di successo! Con quel cast, avremmo dovuto avere un week-end da $50 milioni. Dopo la campagna marketing e la pubblicità per quel film, ero pronto a uccidere qualcuno. Non si fanno anteprime per film del genere. Li tieni in una scatola… hai Brad [Pitt], hai Cameron Diaz, hai Javier Bardem, hai Penelope Cruz, hai Michael Fassbender… mi prendi per il culo? Non lo fai vedere, lo pubblicizzi e lo distribuisci e avrai un week-end d’apertura da $50 milioni.

Voi che ne pensate? Per carità, è un ragionamento che fila, ma Scott deve anche guardarsi allo specchio e accettare che il film presenta una sceneggiatura a dir poco imbarazzante. Quindi ci puoi inserire tutti i big nomi che vuoi, ma se poi il film di base è scritto male cosa ci può fare la casa di distribuzione?


[amazon_link asins=’B00IKD9208,8806218336,B00FRK9JNW’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’474425fa-eb32-11e7-abdf-c14880e4e0ab’]


The Counselor – Il Procuratore è un film del 2013 diretto da Ridley Scott con una sceneggiatura firmata da Cormac MacCarthy, che ha scritto anche il soggetto. Nel cast Michael Fassbender (l’avvocato), Cameron Diaz (Malkina), Penelope Cruz (Laura), Javier Bardem (Reiner), Brad Pitt (Westray), Rosie Perez (Ruth), Natalie Dormer (la bionda), Edgar Ramirez (il prete), Bruno Ganz (commerciante di diamanti), Goran Visnjic (Michael), Ruben Blades (Jefe), Toby Kebbell (Tony), John Leguizamo (Randy) e Dean Norris (l’acquirente). La fotografia è a cura di Dariusz Wolski, mentre la colonna sonora porta la firma di Daniel Pemberton.

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: