The Crown: primo teaser per la terza stagione con Olivia Colman

Come abbia fatto Netflix nel non rendere una serie come The Crown un mero prodotto mieloso per casalinghe turbate, ancora non è chiaro, ma so che posso classificare questa serie come uno dei drammi televisivi più potenti che abbia mai visto negli ultimi anni.

Complice una sceneggiatura di ferro, un ottimo comparto tecnico, anche tutti i membri del cast hanno dato una prova attoriale veramente eccelsa, primi su tutti il trio formato da Claire Foy, Matt Smith e Vanessa Kirby, che, però, non vedremo più nella prossima stagione, di cui torniamo finalmente a parlare.

A prendere il posto del trio prima citato saranno Olivia Colman (da poco vincitrice dell’Oscar per la sua perfomance ne La Favorita di Yorgos Lanthimos), Helen Bonham Carter Tobias Menzies, e finalmente possiamo dare un primo sguardo ufficiale alla terza stagione della serie drammatica, creata da Peter Morgan, con un primissimo teaser che ci mostra la Colman nei panni della Regina Elisabetta II e che annuncia l’arrivo della stagione sulla celebre piattaforma streaming il 17 novembre.

Qui il trailer.


The Crown è una serie televisiva anglo-americana targata Netflix, creata e scritta da Peter Morgan. La colonna sonora è a cura di Rupert Gregson-Williams e Lorne Balfe (2° stagione), mentre il tema principale è stato composto da Hans Zimmer.

Nel cast Claire Foy (Elisabetta II, 1°-2° stagione), Matt Smith (Principe Filippo, 1°-2° stagione), Vanessa Kirby (Principessa Margaret, 1°-2° stagione), Eileen Atkins (Regina Mary), Jeremy Northam (Anthony Eden), Victoria Hamilton (Regina Madre), Ben Miles (Peter Townsend, 1° stagione), Greg Wise (Louis Mountbatten, 1°-2° stagione), Jared Harris (Re Giorgio VI, 1° stagione), Jason Watkins (Harold Wilson, 3° stagione) e John Lithgow (Winston Churchill, 1° stagione). Dalla terza stagione ci sarà un cambiamento di cast, che prevede Olivia Coleman (Elisabetta II), Tobias Menzies (Principe Filippo), Helena Bonham Carter (Principessa Margaret), Ben Daniels (Anthony Armstrong-Jones) e Charles Dance (Lord Mountbatten).