The Falcon and the Winter Soldier: Anthony Mackie ha parlato dell’essere il nuovo Capitan America

Anthony Mackie ha parlato di chi sarà il nuovo Capitan America.

Con The Falcon and the Winter Soldier che si sta avvicinando rapidamente, i fan vogliono saperne di più. Mackie si è unito a The Jess Cagle Show su SiriusXM per rivelare quale fosse la sua opinione sul conflitto con Cap.

La scena finale di Avengers: Endgame sembra suggerire che Falcon subentrerà al ruolo di Capitan America in futuro. Ma Mackie è stato molto vago nel discutere su chi farà valere i valori dello scudo in futuro. Ha cercato di mettere in chiaro che i fan non riceveranno quelle informazioni da lui prima che la serie inizi su Disney +. Molte persone desideravano che Sebastian Stan finisse ad impugnare l’arma iconica prima Endgame, ma Steve ha preso la sua decisione e l’intero universo Marvel dovrà conviverci. Mackie continua a divertirsi tenendo con il fiato sospeso l’intero fandom.

“No, non lo sappiamo ancora. Lo show, l’idea dello spettacolo è fondamentalmente, sai, e alla fine di Avengers: Endgame, Cap ha deciso che sarebbe andato in pensione e mi ha chiesto di prendere lo scudo, ma in nessun momento ho detto se fossi d’accordo o meno circa l’essere Capitan America”, ha chiarito Mackie. “Quindi lo spettacolo segue quella linea narrativa cercando di rispondere a chi prenderà il posto di Capitan America se Steve non tornerà.”

L’interprete di Falcon ha anche fornito alcune informazioni su come sia diventato il vecchio Cap. Abbastanza selvaggiamente, la Marvel ha portato sul set tre attori anziani che speravano di diventare Steve Rogers, ma alla fine ciò non ha funzionato.

“Beh, è ​​divertente che in realtà volessero scritturare un anziano per interpretare Chris Evans. Quindi hanno portato questi tre attori, per dare corpo ad una Chris da vecchio ma nessuno andava bene. Voglio dire, lui è come George Clooney, quando avrà 95 anni sarà ancora bello, sapete? Quindi hanno portato una squadra di truccatori, li hanno trasformati in un uomo anziani e gli hanno fatto fare delle prove di recitazione in confronto a Chris.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: