The Falcon and the Winter Soldier: Anthony Mackie sul perché pensa che i comprimari siano migliori

La star della Marvel, Anthony Mackie, ha spiegato perché pensa che i personaggi secondari siano i migliori quando si tratta di scegliere i ruoli.

L’interprete di The Falcon and the Winter Soldier ha parlato con Hot Ones della prossima serie Disney + e della sua carriera in generale. Mackie si è fatto un grande nome come il ragazzo che fa da spalla al personaggio principale nei film, ed ora sta rivendicando il proprio spazio sotto i riflettori come protagonista nella serie Disney +.

Come sappiamo, la maggior parte dei fan del MCU classificherebbe il Falcon di Sam Wilson come un punto culminante di Captain America: The Winter Soldier, ma ammettiamo che essere affascinante accanto a Chris Evans è un po’ diverso dal compito che ha di fronte.

“Beh, il personaggio principale di solito è usato solo per aiutare a portare avanti la storia”, ha iniziato. “I personaggi migliori sono sempre il terzo o il quarto protagonista perché sono quelli che effettivamente riescono a fare il vero lavoro sporco. Sono sempre quelli che saltellano e stanno di fianco al protagonista per controllarlo, e lui li porta con sé nelle sue avventure. Ecco perché quando guardi gli Academy Awards, il miglior attore non protagonista è sempre una categoria più ambita del miglior attore.

Con sei ore di contenuti, hai davvero l’opportunità di approfondire non solo il retroscena di Falcon, ma anche quello del Soldato d’Inverno. Come dopo aver visto WandaVision, ora hai un rapporto molto più ricco e profondo con Wanda e Vision. Mentre prima, forse avresti cercato giusto quei due momenti per entrare in sintonia. I film sono incentrati sui protagonisti, gli Iron Man, i Captain America. Quindi, ora ho più tempo per giocare, così potete imparare di più su di me.”

Mackie sarà affiancato da Sebastian Stan in The Falcon and the Winter Soldier. La serie includerà anche Sharon Carter (Emily VanCamp) e Helmut Zemo (Daniel Brühl) di Captain America: Civil War, oltre a nuovi “personaggi interessanti” Flag Smasher (Erin Kellyman) e US Agent (Wyatt Russell).

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: