The Flash 6: Monitor apparirà nella premiere della stagione

È stato confermato che il personaggio ultraterreno noto come Monitor sarà protagonista della premiere della sesta stagione di The Flash. Dopo aver debuttato per la prima volta nello show inaugurale di CW, Arrow, The Flash, alias Barry Allen, è diventato rapidamente protagonista di avventure proprie. Flash in seguito ha contribuito a produrre ulteriori spin-off come Legends of Tomorrow e l’imminente show di Batwoman.

In quanto quello più apprezzato (assieme a Supergirl), fra gli spinoff dell’Arrowverse attuali, lo spettacolo ha funzionato comodamente per cinque stagioni, e la stagione 6 è attualmente in produzione.

La stagione 6 di Flash sembra portare in scena dei momenti particolarmente impegnativi e strazianti per Barry Allen e il suo team. Come visto alla fine della stagione 5 di The Flash, la sequenza temporale era stata così drasticamente modificata che la scomparsa da tempo profetizzata di Barry è ora destinata a verificarsi molto prima.

Con Crisi sulle Terre Infinite confermato come il prossimo evento crossover, ampiamente anticipato in ogni finale della stagione delle serie dell’Arrowverse, la stagione 6 affronterà lo fortunato destino del velocista e il suo conseguente fallout. A differenza dei precedenti crossover che hanno fornito semplicemente un diversivo dai filoni narrativi principali degli spettacoli, Crisi sulle Terre Infinite è così fondamentale che lo showrunner Eric Wallace ha rivelato che la stagione sarà divisa in due trame distinte: “pre- crisi e post- crisi”.

Parlando con ComicBook al Comic-Con di San Diego, Grant Gustin ha rivelato che il peso del crossover si farà sentire. Gustin, che interpreta il velocista, ha confermato che Monitor fa visita a Barry nell’episodio di apertura della stagione con una terribile rivelazione.

“Il monitor si presenta alla fine del nostro primo episodio e dice che l’universo è in pericolo e per salvare l’universo, Barry Allen deve morire”, ha detto. Gustin ha poi continuato facendo riferimento a Oliver Queen che, per adempiere ai termini di un accordo, è stato visto l’ultima volta avventurarsi nell’ignoto con Monitor. “Neanche Barry Allen conosce questo accordo che Oliver ha fatto con il Monitor, quindi qualcuno morirà.”

La Crisi imminente non sarà l’unico problema per Flash e i suoi alleati. Quando la stagione si aprirà, tutti saranno ancora in lutto per la scomparsa di Nora, figlia di Barry e Iris. Dopo essere tornata dal futuro per aiutare a sconfiggere il famigerato serial killer, Cicada, alla fine ha giocato un ruolo principale nelle macchinazioni crudeli dell’Anti- Flash. Di conseguenza, è stata cancellata dall’esistenza proprio davanti agli occhi dei suoi genitori.

Alcune recenti foto dal set hanno anche confermato il ritorno del malvagio velocista, Godspeed, in più a quanto pare il cattivo dei fumetti Bloodwork fungerà da antagonista principale.