The Flash: dal CinemaCon ecco la descrizione di una clip mostrata che anticipa molti dettagli

Dopo anni in lavorazione, il film The Flash sta finalmente diventando realtà, con il blockbuster attualmente programmato per la prima nell’estate del 2023.

Il tanto atteso film ha tenuto nascosti molti elementi, al di fuori di una breve occhiata condivisa durante il DC FanDome 2021. Fortunatamente, i partecipanti al CinemaCon 2022 di Las Vegas hanno potuto vedere una breve clip dal film, e mentre il filmato non sarà rilasciato al pubblico, grazie ai vari leaker possiamo fornirvi una descrizione di ciò che ha mostrato.

Nella clip a quanto pare si vede Barry Allen che si agita. È al lavoro. Flash torna indietro nella casa della sua infanzia. Nella sua stanza di quando era piccolo, un fulmine blu lampeggia intorno a Barry. Guarda le foto di sua madre, suo padre e sue: “Il tempo ha uno schema. Può aiutare a trasmettere determinati eventi a determinate persone… attratte l’una dall’altra come magneti…“.

A Wayne Manor, vediamo qualcuno con i capelli bianchi lunghi fino alle spalle da dietro. Apre una porta segreta per rivelare sette Batsuit insieme. Altrove, Flash rallenta il tempo e corre lungo il lato di un edificio. Batfleck guida una Bat bike in un inseguimento in auto con la polizia: è giorno. Michael Shannon appare nei panni di Zod. Il costume di Supergirl è simile a quello di Henry Cavill. Un Keaton smascherato è vestito da Batman, e dice “Vuoi impazzire? Diventiamo matti”. Dice questo a Barry, il Barry aggiuntivo, e Supergirl. Title Card: The Fash.

Keaton, che ora ha i capelli più corti, ha una versione aggiornata della Batsuit dell’89 con un audace emblema giallo.

E con la conferma che stiamo ottenendo una storia in stile Flashpoint, che includerà anche Michael Keaton che riprenderà il suo ruolo di Batman di decenni fa, The Flash non è solo un nuovo cinecomic fatto per i fan, ma uno dei più attesi film del genere. C’è la possibilità che il film possa essere l’inizio di una sorta di riavvio dell’universo cinematografico DC. Il tentativo di creare un universo connesso in stile MCU per gli eroi della DC ha avuto qualche problema all’inizio, e sebbene il franchise abbia incontrato un vero successo negli ultimi tempi, lo ha fatto senza molto del tessuto connettivo tra i progetti che molti fan stanno cercando.

Sia che il film di The Flash sia davvero un rilancio di un intero franchise, o solo un film su un personaggio molto amato dai fan, tutti non vedono ancora l’ora che arrivi.

La sinossi preliminare condivisa dal sito, che rappresenta la divisione del Regno Unito della Warner Bros. Entertainment, recita quanto segue: “Ezra Miller interpreta Barry Allen, alias The Flash, che spinge i limiti dei suoi superpoteri nel primo lungometraggio indipendente del DC Super Hero”.

Dopo anni di battute d’arresto nella produzione, cambiamenti di sceneggiatura e ritardi nei programmi causati dalla pandemia, Andy Muschietti è stato scelto per guidare la carica di uno dei film DC più attesi di tutti i tempi. Mentre Barry Allen è stato un personaggio polarizzante nel DCEU, il suo primo film da solista, insieme a non uno ma due Batman, dovrebbe fare scuotere l’intero universo cinematografico – e secondo alcuni anche quello televisivo.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: