The Flash: il film prenderà davvero ispirazione da Ritorno al Futuro?

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

A quanto pare lo stand-alone su Flash ha una data di inizio di produzione, o meglio, stando a quanto riportato da The Hollywood Reporter, nel solito articolo dove è stato riportato l’allontanamento di Geoff Johns da chief creator della DC Films, ed il rumor su The Batman che vi abbiamo riportato oggi.

A quanto pare, assieme al movimento circa i due film di Joker, The Flash ha ricevuto un “all’incirca” riguardo l’inizio delle riprese, a quanto pare fissate per il 2019. THR si riferisce al film usando termini particolari, lasciando intendere come Ritorno al Futuro venga usato come una sorta di termine di paragone per il film.

Con questo rimando al cult movie di Zemeckis, se la notizia poi si rivelasse vera, vorrebbe dire che la DC Films ha intenzione di dare un tono simile al film, quindi la pellicola verrebbe inquadrata nel genere action-comedy con probabilmente la particolarità dei viaggi nel tempo. Ritorno al Futuro potrebbe apparire come un paragone sorprendente, sopratutto rispetto allo stile dei precedenti film del DCEU come Man of Steel e Wonder Woman, ma in realtà la cosa potrebbe accostarsi al personaggio meglio di quanto si può credere.

Per diverso tempo si è vociferato circa un adattamento di Flashpoint per lo stand-alone, storia che effettivamente parte con un viaggio del tempo che a sua volta crea una timeline sconquassata, e per lo stesso tempo si è ugualmente vociferato circa un possibile coinvolgimento di Zemeckis stesso.

Adesso, non sappiamo se il regista contribuirà alla pellicola in qualche modo, probabilmente no, ma se il film adatterà lo stile action-comedy ispirato a Ritorno al Futuro, non possiamo far altro che ben sperare. Non dimentichiamo però il quantitativo drammatico che una storia del genere potrebbe presentare. Alla fin fine quindi pare che l’idea di adattare Flashpoint sia passata, cosa effettivamente saggia vista l’importanza che la run ha nella cultura pop relativa a Flash, ma con Flash e la componente viaggi nel tempo potremmo comunque vederne delle belle. Magari la storia potrebbe comunque venir adattata prendendosi delle libertà creative, e magari catapultando Barry Allen non in una timeline apocalittica, bensì in una realtà alterata dalle sue azioni a cui deve portare rimedio, similarmente a come Marty McFly prima interrompe la storia così com’era stata, e poi opera per rimetterla sui binari giusti, seppur con qualche cambiamento.