The Last of Us – Parte II: un rivenditore svizzero ha svelato la data d’uscita?

Oggi, prima della grande rivelazione tra un paio di giorni, la data di uscita di The Last of Us – Parte II per PS4 potrebbe essere trapelata da un rivenditore svizzero.

Più specificamente, il rivenditore svizzero Softridge ha apparentemente rivelato che l’attesissima esclusiva PS4 degli sviluppatori di Uncharted, la Naughty Dog, uscirà il 28 febbraio 2020.

Come forse saprete, ci sono stati precedenti rapporti, voci e persino un errore dell’attrice che interpreta Ellie che hanno indicato una tale finestra. In altre parole, questa data è in linea con queste voci. Inoltre, è un venerdì, il giorno più comune per la Sony Interactive Entertainment per pubblicare i suoi giochi.

Naturalmente, tutto questo deve essere preso con le pinze, e mentre è ancora tutto da verificare circa questa data di lancio, le date trapelate dalle liste dei rivenditori hanno un pessimo background per quanto riguarda l’affidabilità. Anche se questo si allinea a tutto ciò che abbiamo sentito del gioco, fino all’arrivo della conferma ufficiale, è meglio non segnare ancora i calendari.

Come accennato, la Naughty Dog e la Sony Interactive Entertainment sono pronti a mostrare qualcosa di nuovo su The Last of Us – Parte II in un paio di giorni, il 24 settembre tramite il nuovo State of Play.

View this post on Instagram

“Watch your backs”

A post shared by Naughty Dog (@naughty_dog_inc) on

Al momento della pubblicazione, non sappiamo esattamente cosa verrà mostrato, ma si prevede che vedremo un nuovo trailer e finalmente una data di uscita ufficiale, e alcune speculazioni lasciano intendere che potrebbe anche essere svelata la modalità multiplayer.

In ogni caso, tutto è pronto per fari vivere un grande momento. Non abbiamo sentito parlare del gioco da molto tempo, e la Naughty Dog ci sta facendo cicinare un po’ a fuoco lento, cosa che non fa altro che alzare i livelli di hype ancora di più.

Fonte