The LEGO Movie 2: Chris Miller ironizza sull’uscita di ‘Ready Player One’

Il nuovo film firmato da Steven Spielberg, Ready Player One (di cui trovate la nostra recensione in anteprima), uscirà nelle sale di tutto il mondo il 29 marzo. Verso questo film gira un particolare hype a causa della presenza di diversi personaggi della cultura pop, con numerosissimi riferimenti a film, videogiochi, serie tv e chi ne ha più ne metta. Insomma, un film che farà emozionare tantissimi nerdoni, ma ecco il colpo di genio.

Phil Lord e Chris Miller hanno confezionato uno dei film d’animazione più belli degli ultimi anni, ovvero The LEGO Movie, che riuniva moltissimi personaggi celebri della cultura pop nelle stesse sequenze. Inutile dire che, sotto questo punto di vista, c’è una certa somiglianza con Ready Player One e, infatti, Chris Miller ha postato un tweet nel quale annuncia il mese d’uscita di The LEGO Movie 2 ironizzando sull’imminente uscita dell’ultima fatica di Spielberg.

Ecco quanto tweettato da Miller:

C’è un certo film in uscita, che presenta un gran numero di famosi personaggi dI film, serie tv e videogiochi che interagiscono tutti nello stesso universo e che – lasciatemelo dire – è meraviglioso. Sì, THE LEGO MOVIE 2 è in arrivo a febbraio!

Che ne dite? Ma quanto possono essere geniali e folli questi due per scrivere cose del genere? Inutile dire che non vedo l’ora di poter vedere The LEGO Movie 2 sperando che sia all’altezza del primo, sia a livello di storia che di gag.


[amazon_link asins=’B00KXSXMDQ,B00JA9JQJ8,B06VSV7NJW,B06X6BC2Z5,B078JTXDF3′ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’d74b3621-2e03-11e8-8253-016317e401c5′]


The LEGO Movie 2 uscirà l’8 febbraio 2019, con Phil Lord e Chris Miller di nuovo alla regia su una sceneggiatura di Raphael Bob-Waksberg e degli stessi Miller e Lord, basata su un soggetto di Michelle Morgan. Non è stato confermato ancora nessun membro del cast, ma possiamo star sicuri di rivedere Chris Pratt come doppiatore di Emmet anche per questo sequel. La colonna sonora sarà composta da Mark Mothersbaugh.