The Mandalorian 3: Carl Weathers parla del suo impegno da regista nella terza stagione

Quando The Mandalorian è arrivato su Disney+, la serie Star Wars ha portato con sé un episodio diretto dal leggendario Carl Weathers, l’attore che interpreta il compagno ricorrente di Mando, Greef Karga.

In “Capitolo 12: L’assedio”, Weathers ha realizzato una puntata ricca di azione che è culminata in un’emozionante sequenza di inseguimenti su veicoli, e ci ha anche regalato il personaggio di Grogu. È stato un primo tentativo di regia davvero interessante, come ha detto lui stesso alla Star Wars Celebration, e con la nuova stagione tornerà alla regia di un episodio.

Parlando con Empire, l’attore ha anticipato un tuffo sempre più profondo nel compito del regista per il suo nuovo episodio: “Oh, c’era un po’ più [azione], penso, in questo”, dice della sua puntata della terza stagione, aggiungendo che è “un po’ diversa dalla precedente che ho diretto, perché tanto aveva molta più portata. Ma questo aveva anche molti, molti diversi tipi di storie all’interno della narrazione, ed è stato davvero bello”.

Per Weathers, stare dietro la telecamera in The Mandalorain è stata un’opportunità per dilettarsi in più generi contemporaneamente.

“Adoro dirigere. È la mia passione. Questo show ti dà così tante opportunità di affrontare tutti questi diversi personaggi”, dice. “Anche se son episodi diversi, non è come la tipica televisione a episodi – non è un whodunnit, non è una black comedy o un procedural. Ci sono così tanti stili diversi nella serie, e per di più c’è azione e avventura. Come regista, hai la possibilità di esercitare il tuo talento e anche la tua capacità di adattarti a quei diversi stili.”

La nuova stagione vedrà anche Weathers tornare davanti alla telecamera nei panni di Greef Karga, questa volta sfoggiando una nuova veste rossa accattivante, intravista nell’esclusivo filmato della terza stagione che ha debuttato alla Celebration.

“Incredibile, non è vero?. Abbiamo un designer del guardaroba così meraviglioso. L’armadio è a dir poco maestoso. Greef indossa bene qualsiasi cosa!”

Non solo il mantello è “dannatamente pesante”, ma significa crescita per il personaggio da dove lo abbiamo incontrato nella prima stagione.

Qui sotto potete vedere il post di Empire:

 

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: