The Mandalorian: Joe Russo elogia l’approccio visivo di Jon Favreau

Recentemente, Anthony e Joe Russo hanno visitato il set del prossimo show originale Disney + ambientato nell’universo di Star Wars, The Mandalorian. Mentre erano lì, si sono riuniti con i colleghi registi della Marvel, Jon Favreau e Taika Waititi, il primo in qualità di produttore esecutivo e scrittore della serie e quest’ultimo come direttore di un episodio.

Durante una sessione di domande e risposte dopo una proiezione speciale di Avengers: Infinity War, Joe Russo ha condiviso i suoi pensieri sulla sua recente visita sul set di The Mandalorian. Ha continuato a cantare le lodi dell’approccio visivo di Favreau alla serie:

“È fantastico. Siamo andati laggiù per salutare Jon. Taika stava dirigendo un episodio, quindi siamo andati per uscire con loro. Jon è sempre in prima linea nella tecnologia d’avanguardia, e sta girando lo show in modo che nessuno abbia ha mai fatto prima d’ora. È piuttosto sorprendente.”

“Dopo le storie di Jango e Boba Fett, un altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. The Mandalorian è ambientato dopo la caduta dell’Impero e prima del pericolo del Primo Ordine. Seguiamo le vicende di un pistolero solitario nel bordo esterno della galassia, lontano dall’autorità della Nuova Repubblica“.

Con questo prodotto il 2019 della Lucasfilm di preannuncia davvero ricco, con l’uscita dell’episodio IX, ultimo capitolo della saga degli Skywalker, il ritorno di The Clone Wars con una nuova stagione e naturalmente Star Wars Resistance. Niente per adesso dal fronte degli spin-off, dopo il “deludente” risultato al botteghino di Solo: A Star Wars Story, ma confidiamo che presto sapremo qualcosa.

La produzione ha annunciato che fra i cinque registi che dirigeranno gli episodi di The Mandalorian figurano quindi il regista di Thor: Ragnarok, Dave Filoni, che dirigerà il pilota dello show, Bryce Dallas Howard, Rick Famuyiwa e Deborah Chow.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: