The Matrix 4: Keanu Reeves rivela che il film non sarà un prequel e lo descrive come sorprendente

Dopo oltre un decennio fuori dallo schermo, i fan potranno ancora una volta esplorare il mondo di The Matrix con l’uscita del quarto film della saga, con la co-creatrice Lana Wachowski che tornerà a alla direzione.

A lei si uniranno le star della serie Carrie-Anne Moss e Keanu Reeves, così come il nuovo arrivato Yahya Abdul-Mateen II in un ruolo misterioso. Considerando gli eventi di The Matrix Revolutions e lo status di Neo come salvatore dell’umanità nella guerra in corso contro le macchine dopo il suo sacrificio, sarà interessante vedere come svilupperà.

Mentre discuteva del progetto con BBC The One Show, Reeves ha fornito una descrizione sorprendente sulla trama di The Matrix 4, definendolo “d’ispirazione”.

“Abbiamo una scrittrice e regista meravigliosa, Lana Wachowski, e ha scritto davvero una bellissima, bellissima sceneggiatura che è una storia d’amore, è una fonte d’ispirazione, è un’altra versione di una sorta di chiamata a svegliarsi e divertirsi, con grande azione. E tutto sarà presto rivelato.”

Alla domanda se questo film sarebbe stato un prequel o se sarebbe tornato indietro nel tempo, Reeves ha risposto con un deciso “no”, sfatando alcune voci inverosimili che circondano il film.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: