The Medium non era possibile su PS4 e Xbox One, l’ammissione di Bloober Team

Wojciech Piejko, sviluppatore capo del Bloober Team, su un articolo scritto per Game Informer ha voluto spiegare che The Medium, horror psicologico atteso al lancio tra poche settimane su PC e in esclusiva console su Xbox Series X/S, non sarebbe stato possibile svilupparlo su PS4 e Xbox One.

Parlando infatti del sistema Dual Reality di The Medium, Piejko ha voluto sottolineare come “ci sono due mondi, due giochi che si renderizzano allo stesso tempo e le console della passata generazione non sarebbero state in grado di gestire tutto questo perchè non erano abbastanza potenti. La nuova tecnologia (di piattaforme come Xbox Series X e Series S, ndr) è come un nuovo linguaggio, ci offre più libertà nella creazione delle nostre storie”.

Riferendosi sempre al balzo prestazionale e tecnologico garantito da PS5 e Xbox Series X, il portavoce della software house che ha creato la serie di Layers of Fear e l’ottimo Blair Witch spiega che “questa generazione è la più cruciale. Non si tratta solo di spingere la grafica e renderla migliore, ma è il modo in cui funziona l’intero sistema a essere diverso. È vero, aspetti come questi cambiano sempre nel passaggio da una generazione all’altra, ma adesso? Stavolta il livello di dettaglio e la libertà offerta nella gestione della fisica sono davvero molto più alti. Anche tecnologie come il Ray Tracing possono essere sfruttate per diversi scopi, come una migliore attenuazione della musica o la percezione della profondità in relazione al mondo di gioco”.

L’uscita di The Medium è prevista per il 28 gennaio su PC e Xbox Series X/S.

Fonte

FearTheLuke

FearTheLuke

Sin da piccolo, la bravura nella nullafacenza lo ha portato ad appassionarsi alla scritturam, al cinema e ai videogames. In questo modo è riuscito ad entrare in mondi fantastici e straordinari da esplorare, fino a quando non si è buscato una freccia nel ginocchio.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: