The Predator: Edward James Olmos non apparirà più nel film

Piccolo grande cambio di direzione per l’atteso The Predator di Shane Black, in uscita a ottobre ma che, durante la fase di montaggio, ha dovuto apportare un grandissimo cambiamento per problemi di durata. Come molti di voi ben sapranno nel cast figurava anche l’attore Edward James Olmos, celebre per esser stato Gaff in Blade Runner (e anche in Blade Runner 2049, anche se per una comparsata veramente fugace), ma il suo ruolo è stato eliminato dalla versione finale del film.

A rivelarlo è stato lo stesso Olmos durante un’intervista con Slashfilm, durante la quale l’attore statunitense ha dichiarato che hanno dovuto tagliarlo dal film per evitare che la pellicola venisse troppo lunga. In particolare sforava di circa 30/45 minuti. Qui le parole precise dell’attore:

Non farò parte dello spettacolo purtroppo. Il film era troppo lungo perciò hanno dovuto rimuovere il mio personaggio. Era troppo lungo di 30-45 minuti, perciò capisco il motivo. È stato gentile da parte loro chiamarmi per dirmi: ‘Scusaci, ci dispiace davvero tanto’.

La cosa mi suona veramente strana. Non credo che ci sia sotto chissà quale motivazione, però trovo assurdo che oggigiorno un film debba durare non più di un tempo x. Un film deve durare quanto il regista ritiene che debba durare, e arrivare a tagliare un intero personaggio dal montaggio finale non so se possa giovare alla trama del film. E questa dichiarazione potrebbe far riflettere molto sui reshoot di cui abbiamo parlato pochi giorni fa, e questo mi preoccupa ancor di più. Per carità, magari è l’esatto contrario. Magari il personaggio di Olmos risultava inutile e hanno deciso di toglierlo per evitare un rallentamento della trama.

Quindi, l’unica cosa che possiamo fare e aspettare il film, dopodiché potremo tornare sull’argomento.

The Predator uscirà il 14 settembre 2018, con Shane Black alla regia su una sceneggiatura di Fred Dekker e dello stesso Black, la quale si ispirerà ai personaggi creati da Jim e John Thomas. Nel cast Boyd Holbrook (Quinn McKenna), Olivia Munn (Casey Bracket), Jacob Tremblay (Rory McKenna), Sterling K. Brown (Rory McKenna), Edward James Olmos (Generale militare), Alfie Allen (ex marine), Sterling K. Brown (Agente del governo), Yvonne Strahovsky (Emily) e Thomas Jane (Veterano). La fotografia sarà a cura di Larry Fong, mentre la colonna sonora è composta da Henry Jackman.

 

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: