The Sandman 2: supervisore degli effetti visivi dona un entusiasmante aggiornamento

La stagione 2 di The Sandman ha ricevuto un entusiasmante aggiornamento dal supervisore degli effetti visivi Ian Markiewicz, confermando che esiste davvero un framework e quindi uno sviluppo attivo.

The Sandman è uscito su Netflix il 5 agosto e ha ricevuto un’accoglienza ampiamente positiva. La serie è nata dopo decenni di tentativi di adattamento dell’omonima serie di fumetti di Neil Gaiman, tutti falliti. Come nei fumetti, The Sandman segue Morpheus, alias Sogno (Tom Surridge), uno dei sette Eterni che cerca di rimettere a posto le cose dopo esser stato imprigionato per oltre un secolo. Dopo essere fuggito, torna nel suo regno, The Dreaming, per riaffermare ancora una volta il suo potere su di esso.

The Sandman non è stati rinnovata ufficialmente per una stagione 2, ma la sua accoglienza positiva e il potenziale per espandere la trama fanno ben sperare. C’è sicuramente ancora molto materiale di partenza da utilizzare, poiché la serie di fumetti di Gaiman copre 75 numeri. Oltre a questo, The Sandman ha goduto di un lungo soggiorno nella lista dei 10 programmi TV più visti di Netflix. I suoi elogi e l’alto numero di spettatori hanno persino portato alcuni fan a chiedere a Netflix di rinnovare la serie.

In un’intervista con Screen Rant, il supervisore degli effetti visivi di The Sandman, Markiewicz, ha fornito un entusiasmante aggiornamento sulla stagione 2. Markiewicz ha confermato che la crew di The Sandman non sta aspettando il rinnovo per iniziare a lavorare sulla stagione 2. In effetti, hanno costruito già un quadro. Mentre le sceneggiature sono ancora in fase di elaborazione, hanno sicuramente un arco narrativo e ora stanno lavorando per mettere a punto tutti i dettagli per garantire il miglior approccio possibile alla stagione 2.

“Abbiamo un quadro davvero meraviglioso di come pensiamo sarà la stagione 2. Allan sta ancora ritoccando le sceneggiature e rielaborando le cose, ma abbiamo un arco narrativo. Poco tempo fa, penso un paio di settimane circa, Gary, il nostro scenografo, io e Allan ci siamo incontrati per pranzo, e penso che prima o poi scriveremo una sceneggiatura su quell’incontro. È stata come una riunione dove abbiamo dato uno sguardo a ciò che avevamo ideato, pensando già a dove filmarlo.”

La dichiarazione di Markiewicz ovviamente non è una conferma che la stagione 2 di The Sandman diverrà realtà, tuttavia, conferma che se, o quando, quel rinnovo arriverà, la crew di The Sandman sarà pronta per mettersi subito al lavoro.

Il fatto che ci siano solidi piani per la stagione 2, un arco narrativo e un processo di messa a punto in corso, significa che la crew spera con cautela in un rinnovo. Significa anche che gli spettatori possono sperare in grandi cose per la possibile stagione 2.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: