The Suicide Squad: Michael Rooker smentisce il suo coinvolgimento come King Shark

Poco fa vi abbiamo parlato sempre di The Suicide Suad, il sequel del film del 2016 per la regia di David Ayer, sostituito dal decisamente più talentuoso James Gunn, che curerà anche la sceneggiatura del film oltre alla regia. L’entrata di Gunn ha combinato un certo scompiglio in casa DC, con l’introduzione di faccce nuove, tra cui quella dI Idris Elba, John Cena e forse Benicio del Toro, ma negli ultimi giorni si è fatto un gran parlare del possibile ingresso di Michael Rooker (feticcio di Gunn) nel cast come interprete di King Shark.

Purtroppo, quest’oggi, tramite il suo profilo Instagram, Rooker stesso ha rivelato che al momento non è coinvolto nel film di Gunn, e che quindi tutto quello che abbiamo sentito non sono stati nient’altro che rumor. L’attore ha infatti postato lo screen-shot di una storia che riportava la notizia di Rooker come possibile King Shark, accompagnato dalla didascalia: ‘DA…. NOT! […] Non è una vera notizia… Non faccio parte del cast di questo film’.

Come riporta lo stesso Rooker AL MOMENTO non fa parte del cast. Possibile che possa venir coinvolto prossimamente? Rimanete sintonizzati!


The Suicide Squad uscirà nelle sale statunitensi il 6 agosto 2021, scritto e diretto da James Gunn, basato sui fumetti di John Ostrander, e con Michael De Luca, Peter Safran, Deborah e Zack Snyder come produttori.

Nel cast Margot Robbie (Harley Quinn), Jai Courtney (Capitan Boomerang), Viola Davis (Amanda Waller), David Dastmalchian (Polka-Dot Man), Daniela Melchior (Ratchatcher), John Cena e Idris Elba.