The Talisman: Ross e Matt Duffer parlano della serie e del lavorare con King e Spielberg

Quando Stranger Things è stato presentato per la prima volta nell’estate del 2016, i creatori Ross e Matt Duffer hanno parlato spesso delle loro due grandi influenze, i due Steve, Steven Spielberg e Stephen King.

Adesso i fratelli hanno ottenuto la possibilità di portare il loro amore per King/Spielberg a un livello superiore, essendosi precedentemente affezionati a un progetto che sembra quasi troppo perfetto, un adattamento di The Talisman.

In una nuova intervista, la coppia ha offerto un aggiornamento sull’andamento della serie. Parlando con Variety (via CB), è stato chiesto loro come stessero lavorando a un progetto a cui erano legati entrambi i loro eroi: “È incredibile”, ha detto Matt Duffer. “Abbiamo avuto un incontro con Steven Spielberg e gli altri produttori. È davvero presto adesso, abbiamo uno schema per il primo episodio.”

“Spielberg è così stimolante”, ha aggiunto Ross Duffer. “Per quanto ama la gioia della narrazione, in particolare con questa, la storia de Il Talismano. Ci sono molte cose soprannaturali, c’è un lupo mannaro, c’è molto delle cose eccitanti che ama, ma al centro della sua storia c’è una madre, suo figlio e la loro relazione. Speriamo che l’obiettivo sia assicurarsi di trasporre la serie per bene.”

Al culmine della loro creatività, il duo si è aggiudicato il ruolo di sviluppatori di The Talisman, che il regista vincitore del premio Oscar ha acquisito da Stephen King e Peter Straub ben due anni prima che fosse pubblicato. In quel periodo sono stati fatti diversi tentativi per trasformarlo in un lungometraggio, ma ora con lo scrittore/EP Curtis Gwinn e The Duffer Bros collegati al progetto, sembra che potrebbe finalmente diventare realtà.

La serie è in lavorazione presso Netflix con anche i Paramount Television Studios coinvolti nella produzione. Gwinn sarà lo showrunner della serie che vede Spielberg e i Duffer come produttori esecutivi.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: