The Witcher: CD Projekt Red non ha finito con la saga ma niente The Witcher 4

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

A quanto pare, quando tempo addietro vi riportammo la notizia circa il doppiatore di Geralt di Riva, protagonista della saga letteraria ad opera del grande scrittore Andrzej Sapkowski e della trilogia videolugica nota come The Witcher, non ci eravamo andati troppo lontani.

In una recente intervista con il magazine polacco Bankier, Adam Kiciński ha menzionato la possibilità che il franchise del noto Strigo non termini con il 3 capitolo.

Adam Kiciński si è laureato presso la Facoltà di Fisica dell’Università di Varsavia. È stato associato alla CD Projekt Red fin dall’inizio dell’esistenza della società. Nel 2009, è stato il leader della fusione con la borsa di Optimus. Dopo aver chiuso la transazione, è entrato nel consiglio di amministrazione e nel 2010 è diventato responsabile.

“I primi tre Witchers”, ha detto Kiciński. “Erano per definizione una trilogia, quindi semplicemente non potevamo nominare il prossimo gioco ‘The Witcher 4’. Questo non significa, naturalmente, che lasceremo il mondo di The Witcher. The Witcher è uno dei due franchise [assieme a Cyberpunk 2077] su cui costruire le future attività dell’azienda. Oggi, sfortunatamente, non posso rivelare nulla di più.”

Alcune dicerie segnalano che la società, oltre a Cyberpunk 2077, ha anche un altro gioco di ruolo tripla A in fase di sviluppo, ma non ci è dato sapere quale. Quindi unendo questa notizia con la dichiarazione del doppiatore di Geralt riguardo al suo desiderio di vedere un gioco incentrato su Ciri, ci chiediamo: potrebbe essere questo il prossimo titolo?