La Thompson parla del Girl Power nel MCU

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Tessa Thompson, alias Valkyrie in Thor: Ragnarok, si dice speranzosa ed emozionata per il futuro dei ruoli femminili in casa Marvel, soprattutto per l’affermazione di un sempre maggiore Girl Power nelle pellicole. Con l’arrivo di Black Panther, Ant-Man and The Wasp Captain Marvel (senza dimenticare l’amatissima Jessica Jones) ci troviamo di fronte ad un vero e proprio punto di svolta per i personaggi femminili nei film Marvel.

Questa svolta, importante sia a livello culturale che personale, non può non coinvolgere nel suo orizzonte le tematiche della lotta contro il razzismo, soprattutto nel panorama offertoci dalla pellicola dedicata a Black Panther:

Credo che non sia un errore che gente come Snoop Dogg sia presente oggi alla premiere. Per noi è molto importante vedere la rappresentazione delle persone di colore al cinema, perché possiamo vederci riflessi sul grande schermo così come veniamo visti. È un fattore positivo per tutti noi e vedere che Black Panther è stato il film con le prevendite migliori della Marvel parla da solo, non solo per noi ma per tutti quanti.

Girl Power Valkyrie

Secondo quanto dichiarato dall’attrice, ci ritroveremo presto immersi in una nuova fase che vedrà il “Girl Power” regnare incontrastato:

In Black Panther ci sono poi tutte queste incredibili donne come Angela Bassett, Lupita Nyong’o o Danai Gurira. Vedremo anche Brie Larson e Dewanda Wise in Captain Marvel il prossimo anno. Vedremo cosa succederà con Valkyrie in futuro, ma sì, adesso le donne regnano sovrane nel MCU. Credo che che nella prossima fase le vedremo portate sul grande schermo in maniera reale.