Thor: Love and Thunder, Taika Waititi parla di Jane Foster e della sessualità di Valchiria

JoJo Rabbit di Taika Waititi è decisamente stato uno dei protagonisti della stagione dei premi, e l’imminente Thor: Love and Thunder dello sceneggiatore e regista potrebbe o meno essere risultate della sua esperienza con questi film da Oscar? Non lo sappiamo, ma certamente dopo l’eccellente film in cui interpreta una versione immaginaria di Hitler darà fiducia ai fan delusi da Thor: Ragnarok.

Il regista e attore premio Oscar ha rivelato che la Jane Foster di Natalie Portman – destinata a prendere le redini di Chris Hemsworth come la prima Thor donna nel prossimo sequel della Marvel – potrebbe subire un cambiamento narrativo quando il film arriverà nei cinema il prossimo anno, aggiungendo che il cancro del personaggio (che ha avuto un ruolo importante nella serie a fumetti su cui si basa il film) potrebbe cambiare nella traduzione a schermo.

“Non lo sappiamo. La run a fumetti è stata una grande fonte di ispirazione, e ha influenzato le prime bozze”, ha detto il regista a Variety (via EW). “Ma alla Marvel, cambiamo sempre tutto. Potrei dire una cosa in questo momento, e tra due anni sarà l’esatto contrario – o quella cosa non esisterà. Continuiamo a scrivere anche in post-produzione.”

Ha anche detto che è aperto circa l’esplorare la alla sessualità della Valchiria di Tessa Thompson.

“Credo di si. L’IP non è mio. Ma con gli attori, cerco di dargli qualcosa che faccia sentire a proprio agio – che si percepisca come una scelta naturale o un modo naturale per quel personaggio di andare avanti – quindi sono abbastanza favorevole”, ha detto quando gli è stato chiesto se gli sarebbe piaciuto dare un identità sessuale specifica al personaggio come esplicitamente queer. “Se Tessa vuole farlo, ci sto.”

Thor: Love and Thunder arriverà nei cinema il 5 novembre 2021.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: