Thor: Ragnarok, Chris Hemsworth parla dell’aspetto di Thor nei prossimi film

In Thor: Ragnarok succede una cosa piuttosto particolare che sicuramente verrà riportata anche nei film successivi a questo terzo capitolo del personaggio, però riteniamo che ancora la cosa rappresenti uno spoiler per chi non ha visto il cinecomic Marvel Studios, quindi vi raccomandiamo di non continuare con la lettura a meno che non abbiate visto il film.

Attenzione spoiler.

Dire che Thor: Ragnarok ha scosso le fondamenta del personaggio è un dato di fatto. Infatti nella pellicola la vediamo sconvolgere il proprio aspetto rispetto a come è sempre stato rappresentato. Inizialmente lo vediamo perdere il proprio martello, frantumato dalle mani di Hela, poi, scagliato fuori dal raggio iper-spaziale del Bifrost, lo vediamo arrivare su Sakaar ed una volta li la sua lunga chioma gli viene sottratta.

Lungo il film le disavventure di Thor però si moltiplicano, infatti alla fine lo vediamo guercio a causa dello scontro con Hela ed infine con l’innesco del Ragnarok il nostro personaggio perde anche la sua terra natia. Con un applicazione simile ad una benda ed uguale a quella che suo padre Odino ha sempre portato, vediamo Thor alla fine di Ragnarok come distrutto, a pezzi, ma pronto a sedere sul trono che gli spetta di diritto.

Nelle immagini che ci mostrano Thor in Avengers: Infinity War questa serie di cose sono state effettivamente omesse per ovvi motivi, ma quindi la domanda sorge spontanea, come apparirà il figlio di Odino nel terzo capitolo dedicato ai Vendicatori? Parlando a Entertainment Weekly, il regista Taika Waititi ha avuto modo di spiegare il motivo circa questo sconvolgimento del personaggio:

“E’ una cosa che si è evoluta lungo la scrittura del film, fatta in modo per spogliare il personaggio, facendogli perdere il martello e tutte quelle cose per creare una versione rotta del personaggio. Alla fine è come se fosse diventato un rifugiato.”

Quindi in Avengers: Infinity War avrà l’aspetto che abbiamo visto al termine di Thor: Ragnarok? Hemsworth ha apertamente confermato la cosa, stando sempre al solito articolo di EW.


[amazon_link asins=’B00EYJC1QE,B00EYJC1V4,B00HUANHH6,B01N957OAT,B00TERRPKS,B00R2DDJEC,B00ND5ZITC’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’edd327a9-b532-11e7-b43f-0feb827627c7′]


In Thor: Ragnarok vediamo il dio del tuono senza il suo potente martello, confinato dall’altro lato dell’universo alle prese con una battaglia contro il tempo per fare ritorno ad Asgard e fermare il Ragnarok, l’apocalisse norrena, che la malvagia Hela ha innescato con la conseguente fine del suo pianeta e della potente civiltà asgardiana. Thor si troverà quindi ad affrontare un lungo tragitto fino al ritrovarsi nell’arena dei gladiatori che lo porterà ad incontrarsi col compagno vendicatore, Hulk.

Thor: Ragnarok uscirà il 25 ottobre del 2017, con Taika Waititi alla regia su una sceneggiatura di Christopher Yost e Craig Kyle.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: