Thor: Ragnarok, come sarà gestito il love-interest di Thor in questo film?

C’è una buona probabilità che Thor: Ragnarok sia in procinto di portare una fantastica avventura cosmica, che sebbene si distanzi non poco dallo spirito del personaggio originale, può comunque essere più che godibile come lo fu Guardiani della Galassia.

Una cosa che sappiamo però è che Jane Foster, interpretata precedentemente da Natalie Portman, non ci sarà. Le motivazioni sono state attribuite al poco trasporto che l’attrice ha dimostrato sul set dei precedenti cinecomics sul personaggio, ma c’è comunque da chiedersi: come spiegheranno il tutto nel film?

Con Lady Sif che avrà una parte nel film ma a quanto pare minore, immaginiamo che il nuovo love-interest di Thor sarà la bella Valchiria interpretata da Tessa Thompson, ed a conferma di questo è arrivato ScreenRant a seguito del loro set-visit, da cui però hanno estrapolato anche che il personaggio della Thompson sarà di più che un semplice interesse amoroso. Il film punterà su Thor e si focalizzerà su di lui, ma si estenderà anche a Valchiria. Non solo con la loro relazione che inizia con “Val” (così il sito chiama il personaggio), che rapisce Thor per renderlo un contendente dell’arena del Granmaestro, ma anche con il fatto che la protagonista rappresenta una forza asgardiana militare più potente anche del figlio di Odino.

Durante il set-visit ScreenRant ha di fatto domandato a Chris Hemsworth della questione interesse amoroso di Thor, al ché l’attore ha sorriso riflettendo il proprio divertimento del suo personaggio – specialmente ora che sappiamo che l’incontro fra i due trasformerà il dio del tuono in un fan della guerriera:

“E’ come se Thor incontrasse il suo eroe! Lui è assolutamente colpito da lei per via della sua storia e dall’essere una valchiria. Ma è anche una donna bellissima quindi è per lui piuttosto disarmante. Potrebbe fargli il culo tranquillamente se volesse. Ma penso che ciò non gli sia venuto in mente.

Non era certamente così con Jane. C’è stato tutto un altro tipo di affetto e amore con lei. Perciò la realizzazione si è concentrata su ‘come rendiamo la cosa differente da quella precedente’.”

Perciò il fatto che Thor incontri una donna che potrebbe benissimo affrontarlo e batterlo sarà per lui motivo di paura e ammirazione, una cosa con cui Lady Sif poteva rivaleggiare ma non certamente Jane Foster. A quanto pare però, ritornando alla domanda iniziale, la spiegazione della “rottura” fra Thor e Jane dovremmo immaginarcela e non verrà troppo approfondita nella pellicola. Onestamente però possiamo presumere che sia una delle faccende risoltesi fuori scena, con un Thor impegnato alla ricerca delle Gemme dell’Infinito dopo Avengers: Age of Ultron, o del burattinaio che si nasconde dietro la ricomparsa di questi artefatti molto potenti, e quindi non capace di gestire quello che si potrebbe interpretare come una nuova concezione di “relazione a distanza“.

In Thor: Ragnarok vediamo il dio del tuono senza il suo potente martello, confinato dall’altro lato dell’universo alle prese con una battaglia contro il tempo per fare ritorno ad Asgard e fermare il Ragnarok, l’apocalisse norrena, che la malvagia Hela ha innescato con la conseguente fine del suo pianeta e della potente civiltà asgardiana. Thor si troverà quindi ad affrontare un lungo tragitto fino al ritrovarsi nell’arena dei gladiatori che lo porterà ad incontrarsi col compagno vendicatore, Hulk.

Thor: Ragnarok uscirà il 25 ottobre del 2017, con Taika Waititi alla regia su una sceneggiatura di Christopher Yost e Craig Kyle.

Nel cast Chris Hemsworth (Thor), Tom Hiddleston (Loki), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Anthony Hopkins (Odino), Cate Blanchett (Hela), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Tessa Thompson (Valchiria), Karl Urban (Skurge), Idris Elba (Heimdall) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). A comporre la colonna sonora sarà Mark Mothersbaugh.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: