Thor: Ragnarok, Taika Waititi scherza su un rumor circa il minutaggio

I principali “haters” dei rumor che spesso e volentieri circolano in rete, rilasciati il più delle volte da social network poco affidabili come Reddit o 4chan, sono sicuramente i registi. Ricorderete tempo addietro quando ogni tipo di piccola inezia detta da James Gunn generava una miriade di rumor che poi si sono rivelati falsi, come la probabile apparizione di Thor in Guardiani della Galassia Vol.2, smentita in modo ironico poi da Gunn stesso.

Uno degli ultimi rumor rilasciati però da una fonte che solitamente è piuttosto attendibile, parlerebbe del minutaggio di Thor: Ragnarok al quale Taika Waititi stesso ha risposto. Tempo addietro il regista aveva esplicitamente fatto sapere che il film sarebbe probabilmente stato il più corto del Marvel Cinematic Universe perché, proprio a detta di Waititi, non serve che un film sia lunghissimo per essere piacevole.

Adesso il profilo Twitter MCU News & Tweets, linkando la pagina di Fandango, ha riportato il presunto minutaggio del cinecomic come pari a 2 ore e 10 minuti.

La cosa è sembrata incongruente con quanto detto prima ed infatti Waititi stesso ha risposto con ironia:

In Thor: Ragnarok vediamo il dio del tuono senza il suo potente martello, confinato dall’altro lato dell’universo alle prese con una battaglia contro il tempo per fare ritorno ad Asgard e fermare il Ragnarok, l’apocalisse norrena, che la malvagia Hela ha innescato con la conseguente fine del suo pianeta e della potente civiltà asgardiana. Thor si troverà quindi ad affrontare un lungo tragitto fino al ritrovarsi nell’arena dei gladiatori che lo porterà ad incontrarsi col compagno vendicatore, Hulk.

Thor: Ragnarok uscirà il 25 ottobre del 2017, con Taika Waititi alla regia su una sceneggiatura di Christopher Yost e Craig Kyle.

Nel cast Chris Hemsworth (Thor), Tom Hiddleston (Loki), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Anthony Hopkins (Odino), Cate Blanchett (Hela), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Tessa Thompson (Valchiria), Karl Urban (Skurge), Idris Elba (Heimdall) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). A comporre la colonna sonora sarà Mark Mothersbaugh.