Todd MacFarlane critica il Venom di Spider-Man 3

Lo Spider-Man 3 di Sam Raimi è stato un juggernaut al botteghino mondiale, con oltre 890 milioni di dollari. Nonostante il successo finanziario, il film ha ancora i suoi critici e questo gruppo include anche il leggendario artista e imprenditore di fumetti Todd MacFarlane, che ha co-creato uno dei principali antagonisti del film, Venom, insieme allo scrittore David Michelinie nel 1988.

Parlando con Collider, MacFarlane ha recentemente rivelato il suo più grande problema con la rappresentazione di Venom nel film di Raimi.

Essenzialmente, MacFarlane ha progettato il personaggio come un bruto massacratore che Spider-Man non avrebbe mai potuto battere in uno scontro fisico uno contro uno. L’idea era di sfidare la tenacia e la creatività di Spidey piuttosto che la sua super forza. MacFarlane crede che la decisione di Raimi di mantenere Venom alla relativa dimensione do Spidey abbia tolto gran parte della minaccia che rappresenta.