Tom Payne è pronto a scommettere su se stesso per il ruolo di Wolverine

Tom Payne è pronto a scommettere su se stesso per un ruolo importante. L’attore se n’è andato dalla serie The Walking Dead quando è diventata un po’ troppo affollata per ottenere il giusto tempo sullo schermo, portando alla creazione della serie Prodigal Son.

Le grandi capacità recitative di Payne hanno ricevuto il loro giusto momento sotto i riflettori come il detective figlio di un serial killer nella sua serie Fox, ma sta già cercando un altro ruolo importante. L’ex star di The Walking Dead è più che pronta ad assumere il ruolo di uno degli X-Men più noti e popolari, Wolverine.

Payne ha precedentemente condiviso la sua affinità con l’idea di interpretare Wolverine in un film Marvel, un ruolo che una volta è stato definito da Hugh Jackman. Tuttavia, la corporatura fisica di Jackman è stata oggetto di lamentele da parte di alcuni fan hardcore, e la statura di Payne lo metterebbe più in linea con la versione fumettistica del personaggio.

“Te l’ho già detto prima, ma penso che potrei essere un Wolverine più adatto in merito all’altezza”, ha detto Payne sul Talking Shop di ComicBook. “Penso perché sono una persona più piccola. Non riesco a ricordare quale episodio sia, ma c’è un episodio di Prodigal Son in cui mi sveglio in mutande e, potete vedere il manzo. Posso fare Hugh Jackman, è così alto e grosso che ha dovuto mangiare davvero tanto. È come Chris Hemsworth. Devi mangiare tanto e spendere tanti soldi per il cibo. Penso che dovrei allenarmi un po’ meno ma, comunque, sarebbe una cosa enorme.”

Se la sua fisicità è accurata per il personaggio, Payne potrebbe alzare la posta e mostrare una performance più dura, ma al contempo affascinante, che certamente manterrebbe la sua interpretazione del personaggio diversa da quella di Jackman.

Saranno scarpe pesanti da indossare quando l’attore verrà trovato, e Payne potrebbe essere all’altezza.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: