Tom Welling rivela che apparirebbe volentieri in un cameo come Superman di fianco a Robert Pattinson

Dopo anni passati a resistere all’idea di tornare al mondo DC, l’attore protagonista Tom Welling ha detto durante una recente intervista in un podcast che sarebbe aperto all’idea di interpretare Superman – ammesso che potesse farlo nel mondo del The Batman di Matt Reeves.

L’attore ha interpretato Clark Kent in Smallville dal 2001 al 2011, poi è tornato nel ruolo per un breve cameo nell’evento televisivo, Crisi sulle Terre Infinite, della The CW nel 2019, durante il quale si è riunito con la sua Lois Lane sullo schermo, Erica Durance.

È la sua amicizia con Pattinson che motiva l’interesse di Welling per l’idea, più o meno che tornare al ruolo di Superman. E dal suo commento sembra che la cosa la immaginerebbe come un breve cameo “alla Crisi”, non come un grande concept cinematografico.

“Sì, penso che sarebbe bello”, ha detto Welling a El Mundo Geek de Ernestoneitor (via CB). “Il mio amico Rob Pattinson sarà il nuovo Batman. Mi piacerebbe. Sarebbe divertente essere il Superman che compare nel suo film, solo perché è un mio amico. Sì, chi lo sa?”

La serie originale di Smallville potrà essere finita con Welling che diventava Superman, ma dieci anni dopo, “Crisis” ha rivelato che aveva appeso il mantello al chiodo, rinunciato ai suoi poteri e che ora viveva una vita normale con sua moglie Lois e le loro due figlie.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: