Tomb Raider 2: il film di Ben Wheatley è stato rimandato a data da destinarsi a causa del Covid-19

Anche se sembra che nessuno nell’industria cinematografica sia più impegnato di Ben Wheatley, potrebbe avere un po’ meno carne nel piatto per ora: il suo sequel di Tomb Raider, con Alicia Vikander, è stato ritardato indefinitamente nell’ultimo lotto di rinvii legati al coronavirus.

Leggi anche: Alicia Vikander aggiorna sullo sviluppo del sequel del film del 2018

Empire riporta che MGM ha ritirato il film dalla sua data di uscita pianificata iniziale del 19 marzo, con un nuovo lancio ancora da confermare.

Il sequel, attualmente senza titolo, era previsto per la primavera 2021 a settembre 2019, nello stesso momento in cui Wheatley è stato assunto per il lavoro. Come quest’anno ha dimostrato, il regista britannico non ha paura di lavorare con una storia consolidata: all’inizio di questa settimana è stato confermato che dirigerà The Meg 2, e non dimentichiamo che il suo film più grande fino ad oggi, Rebecca di Netflix, sta rifacendo il classico del 1940 di Alfred Hitchcock, esso stesso un adattamento del romanzo gotico di Daphne Du Maurier.

Tuttavia, con più tempo ora per pensare a quando Wheatley potrebbe dare vita alla prossima uscita di Lara Croft, tutto è in palio. Amy Jump, la compagna di Wheatley (sia romantica che professionale), scriverà la sceneggiatura del sequel, segnando una brusca svolta a sinistra da Geneva Robertson-Dworet, che aveva il compito di scrivere il film d’azione del 2018.

Wheatley si è anche lasciato sfuggire di essere riuscito a spremere in 15 giorni di riprese per quello che chiama un “film horror post-COVID-19”, tornando ai suoi primi giorni di riprese, quelli più difficili, che hanno prodotto arte del calibro di Kill List, Sightseers e altro ancora.

Con Tomb Raider 2 nel dimenticatoio per ora, chissà cos’altro verrà ritardato nel prossimo futuro.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: