Uncharted: la data d’uscita slitta di una settimana per evitare il confronto col Super Bowl

Sony sta facendo slittare la data d’uscita di Uncharted di una settimana, il suo adattamento del videogioco per PlayStation con Tom Holland, passandolo al 18 febbraio 2022 invece dell’11 febbraio.

Perché è stata operata questa mossa per Uncharted? Stando a Deadline, la motivazione è da attribuire al fatto che così il film uscirebbe dalla scia del weekend del Super Bowl, che cade il 13 febbraio del prossimo anno, lasciando così alla pellicola un po’ di respiro.

Molti adattamenti dei videogiochi hanno fallito in questo senso nel corso degli anni, e solo i recenti Tomb Raider e Detective Pikachu hanno dimostrato qualità, ma il franchise di Uncharted significa chiaramente molto per Sony, quindi è giusto presumere abbiano investito molto nel progetto. La saga ha dimostrato di essere uno dei più grandi successi critici e commerciali delle piattaforme PlayStation e una vittoria cinematografica potrebbe aiutare i giochi a raggiungere un pubblico ancora

La serie videoludica di Uncharted include Uncharted: Drake’s Fortune del 2007, Uncharted 2: Among Thieves del 2009, Uncharted 3: Drake’s Deception del 2011 e Uncharted 4: A Thief’s End del 2016. Hanno seguito Nathan, un presunto discendente di Sir Francis Drake, da adulto in viaggio per il mondo verso luoghi storici alla ricerca di ambiti tesori perduti, dallo svelare i segreti del mitico El Dorado al rintracciare l’oro dei pirati perduto di Henry Avery.

La versione di Holland del personaggio sarà più giovane di quanto abbiamo visto nei giochi, mentre Mark Wahlberg reciterà nei panni di Victor “Sully” Sullivan , il mentore di Nathan. Il cast comprende anche Antonio Banderas, Sophia Ali e Tati Gabrielle.

Uncharted ha richiesto anni e anni di lavoro con più registi che si sono entrati ed usciti dal progetto. La produzione doveva finalmente iniziare all’inizio di quest’anno solo per essere nuovamente ritardata dalla pandemia di COVID-19. Ora, come mostrano le foto, tutti sono pronti con nuove precauzioni di sicurezza. L’avventura, come dice Sony, inizia davvero.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: