Venom 2: Andy Serkis paragona Venom a Gollum in una nuova featurette

Il regista Andy Serkis in una nuova featurette per Venom: Let There Be Carnage ha paragonato le personalità contrastanti di Eddie Brock e Venom a Sméagol/Gollum de Il Signore degli Anelli, un personaggio che ha “trascorso una parte considerevole” della sua vita interpretando.

All’inizio di questa settimana è stato rilasciato un nuovo trailer per il film d’antieroi. La featurette è un’esclusiva di Apple TV, come annunciato all’inizio da Serkis. Il video di un minuto e mezzo fornisce un’idea del motivo per cui Serkis è stato attratto dal progetto, dopo che il regista originale Ruben Fleischer ha scelto di non tornare.

Ho fatto questo viaggio alla regia per un decennio. Per entrare dentro questo mondo del franchise, con questo tipo di fan-base, è sentito una grande responsabilità“, ha detto Serkis, che ha servito come il regista della seconda unità per Lo Hobbit. Ma ciò per cui Serkis è veramente noto è la sua esperienza nel mondo del motion capture. Ha messo in pratica questa conoscenza in Mowgli: Legend of the Jungle e ora con Venom 2:

“Ho sentito il tutto come se fosse già parte del mio modo di dirigere. La creazione di personaggi usando la computer grafica è ovviamente qualcosa in cui sono stato coinvolto negli ultimi due decenni. Ho passato una parte considerevole della mia vita interpretando un personaggio con due lati della sua personalità. Era un terreno comunque per me.”

Il primo film di Venom, che ha dato il via all’universo dei personaggi Marvel della Sony Pictures, ha superato le aspettative al botteghino e ha incassato oltre 850 milioni di dollari in tutto il mondo. Dopo Venom 2, il franchise introdurrà Morbius, interpretato da Jared Leto, e Kraven the Hunter, con Aaron Taylor-Johnson.

L’idea è che la serie Sony si intersechi con i film di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe, per i quali sono già state gettate le basi. Qui sotto potete vedere la featurette:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: