Venom: i primi commenti a caldo sul cinecomic Marvel/Sony!

A quanto pare le proiezioni stampa per il cinecomic Marvel/Sony incentrato su Venom sono avvenute in gran segreto, ed anche se ancora vere e proprio mini-recensioni non siano spuntate online, molto probabilmente per via dell’embargo di spoiler imposto dalla produzione, alcuni commenti sono usciti fuori come di consueto succede.

Stando alla serie di commenti che potete vedere qui sotto, il film è apparso a diversa gente come piacevole. C’è chi dice che “Tom Hardy nei panni di Eddie Brock e Venom dà vita a momenti di grande intrattenimento“, anche se lo script appare come “goffo e senza sfumature” tanto che pare affossare il film “trattenendolo dall’essere crudo e realistico“. Un altro commento parla di come grosse porzioni della pellicola non funzionino per niente, ma nonostante questo “c’è davvero fascino nel rapporto tra Eddie e Venom“. Il film quindi sembra molto incentrato sul rapporto fra i due, e in determinati momenti appare come spassoso anche quando è completamente ridicolo. “Peccato che non abbiano puntato al divieto ai minori” ha concluso.

Ancora si può leggere un generale senso di “Venom non è stato male come tutti dicevano“, con continui complimenti verso Tom Hardy e la sua interpretazioni. Anche se alcune sono appaiono come non costruite per generare ilarità, comunque lo fanno, e la scena dopo i titoli di cosa è descritta semplicemente come l’emoji di una fiamma. Più generale invece è stato un altro commento, che descrive la pellicola come “un film del 2004 finito in un wormhole“, ovvero un prodotto che trae ispirazione dai progetti pre-UCM. E in aggiunta questo commento un altro lo descrive come “il Fantastici 4 di quest’anno“, con toni non esattamente positivi. A quanto pare un film in cui “tutti tranne Hardy faticano con la propria interpretazione“.

“Venom ha del fascino”, dice Mike Ryan, e tutto il cast appare come consapevole di star partecipando ad un cinecomic, dai toni cupi, tralasciando, a quanto pare, Tom Hardy che secondo l’autore del commento si getta praticamente in un rifacimento di Bugiardo Bugiardo con Jim Carrey. Di tutt’altro avviso invece appare un certo Scott Mendelson, che paragona l’interpretazione di Hardy a quella di Johnny Depp nel primo Pirati dei Caraibi o Chris Klein in Street Fighter – La leggenda, probabilmente pensando al personaggio come particolare, magari non proprio come te lo potevi aspettare, ma in un caso o nell’altro non noiosa.

Infine un commento un po’ più acido è arrivare da Tom Horrorgensen, che dice quanto gli dispiaccia dover dire che “Venom è praticamente un fallimento completo”. Secondo la sua opinione è un “un caos totale vecchio di 15 anni”, associandosi quindi anche ad un altro commento che paragona questo film ai cinecomics dei tempi andati. Secondo l’utente il film “ignora i passi fatti nella narrazione dai film di supereroi negli ultimi anni”, e non ha nient’altro da offrire se non alcuni momenti divertenti con Venom.