Venom: il sequel potrebbe avere sempre un PG-13 nonostante la presenza di [SPOILER]

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

ATTENZIONE L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL FILM!!

Venom è uscito nelle sale, e il risultato è tutt’altro che ottimo. Sicuramente la colpa va attribuita soprattutto alla sceneggiatura scritta male e un aspetto tecnico con diverse falle, ma uno dei fattori è sicuramente il fatto che il film alla fine si sia beccato un misero PG-13 (ovvero divieto ai minori di 13 anni se non accompagnati da genitori), impedendo quindi a Ruben Fleischer, regista della pellicola, di mostrare al 100% la violenza che caratterizza Venom.

Ora sappiamo che nel sequel ci sarà Kletus Cassidy / Carnage, come abbiamo visto nella scena mid-credits del film, e sappiamo anche bene che il personaggio è decisamente molto, ma davvero molto, più violento di Venom, come possiao intuire sempre dalla scena mid-credits. Pertanto è sensato pensare, e sperare, che il sequel possa beccarsi un divieto ai minorenni com’è successo per Logan, e infatti guardate che filmone che n’è venuto fuori. Ma, purtroppo, sembra proprio che le speranze debbano subito morire prima ancora di nascere.

Il produttore Avi Arad, uno dei produttori della pellicola, ha rivelato durante una recente intervista con Collider, che il sequel potrebbe ancora avere un divieto ai minori di 13 anni, quindi, un altro PG-13. Le motivazioni sono sempre le stesse. Secondo Arad non è necessario mostrare l’atto violento nella sua interezza, ma l’importante è far capire allo spettatore l’essenza del personaggio e le sue motivazioni (alla faccia dell’essenza dato che la violenza è parte integrante del personaggio di Carnage). Stesse motivazioni che hanno impedito a Fleischer di mostrare la violenza tipica di Venom. Qui le parole precise di Arad:

Quando senti parlare di Carnage, l’unica cosa che puoi pensare è un divieto ai minori. Ma, se conosci la sua storia, se conosci davvero il fumetto, non c’è la necessità di un divieto ai minori qui. È un’anima torturata. Non si tratta di quello che fa, perché non dobbiamo mai mostrare il coltello che va da qui a lì, e il sangue che si sta riversando. Quello che devi pensare è, qual è la motivazione? Era nato così, o [è lui] qualcuno per cui dovremmo provare, perché se riesci a fare di un cattivo qualcuno con cui ti puoi identificare, hai fatto jackpot. 



Venom è un film del 2018, con Ruben Fleischer alla regia su una sceneggiatura di Will Beal, Jeff Pinker, Scott Rosenberg e Kelly Marcel, i quali si sono ispirati alla serie a fumetti di Protettore Letale di David Michelinie e Todd McFarlane, mentre Avi Arad e Amy Pascal figurano come produttori. Nel cast Tom Hardy (Eddie Brock/Venom), Michelle Williams (Anne Weyin), Riz Ahmed (Dr. Carlton Drake), Woody Harrelson, Reid Scott e Jenny Slate. La fotografia sarà a cura di Matthew Libatique, mentre la colonna sonora sarà composta da Ludwig Göransson.