WandaVision: l’apparizione a sorpresa nella scena post-credits genera speculazioni

Il penultimo episodio di WandaVision ha visto l’arrivo di una scena post-credits scioccante che ha rivelato un nuovo incredibile personaggio.

Avvertimento! Spoiler dall’episodio 8 di WandaVision.

Dopo che Kevin Feige ha rivelato che la seconda stagione di WandaVision non è stata pianificata, e un criptico messaggio della pagina Facebook di WandaVision che lascerebbe intendere manchino ancora due episodi alla fine della stagione (quando in realtà dovrebbero essere 9), i fan si sono fatti molte domande sull’ultimo episodio arrivato su Disney +.

Il capitolo più recente ha avuto il tempo di rispondere ad alcune domande e rivelare alcune cose che cambieranno le carte in tavole per la nostra Wanda Maximoff in futuro. La puntata ha chiaramente fatto intendere che Wanda avesse abilità dormienti prima del suo periodo con l’Hydra, ed ha anche rivelato che in realtà non ha rubato il corpo di Visione dallo SWORD – e il direttore Hayward ha spinto ulteriormente circa lo sviluppo del Progetto Cataratta.

Ci sono state molte speculazioni su come Visioe sarebbe potuto tornare attraverso WandaVision, con molti che presumevano che Wanda avrebbe trovato un modo per ripristinare la sua personalità senza la Gemma della Mente, ma non ci sarà bisogno di ulteriori speculazioni visto e considerato che il direttore Hayward ha già trovato un modo.

Il capo dello SWORD a quanto pare è riuscito a riassemblare tutti i pezzi di Visione per creare una nuova versione dell’eroe che i fan hanno visto nei fumetti dei Vendicatori della West Coast nel 1989, White Vision. Presumibilmente, Hayward lo userà come una nuova arma senziente contro Wanda, ed è qui che le speculazioni arrivano. Alcune teorie immaginano che Scarlet Witch proverà a fondere la sua versione falsa del marito sintezoide con il suo corpo ricomposto nel finale.

Qui sotto potete vedere il primo piano dalla scena post-credits:

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: