Watchmen: una foto dall’ottavo episodio mostra l’introduzione di un amato personaggio

Il penultimo episodio della prima stagione di Watchmen ha prodotto l’ingresso inaspettato del grande dio blu il Dr.Manhattan.

Nel settimo episodio dello show era stato precedentemente rivelato che il marito di Angela Abar, Cal, era in realtà il Dr.Manhattan sotto mentite spoglie, e con l’episodio 8 sono stati rivelati ulteriori dettagli sul loro incontro e su come l’essere onnipotente fosse stato in grado di dimenticare chi fosse.

L’attore Yahya Abdul-Mateen II ha svolto il doppio ruolo, apparendo come Cal e come Dr.Manhattan nell’episodio per questo l’attore ha consegnato a Twitter una foto che rivela il suo look come il potente personaggio creato da Alan Moore.

“L’ho fatto senza sapere che stavo interpretando il Dr. Manhattan”, ha rivelato l’attore a EW . “Sapevo che stavo interpretando Cal. Ha detto che sarebbe stato un buon ruolo e che valeva la pena, quindi ho pensato che forse Cal sarebbe andato in qualche tipo di avventura, ma non avrei mai immaginato che si trasformasse in qualcosa del genere.”

Qui sotto la foto:

Dopo che il primo episodio della serie, il creatore della serie, Damon Lindelof, ha raccontato ad Abdul-Mateen dell’imminente svolta del suo personaggio.

“A metà tra il secondo e il terzo episodio, ho avuto un’altra conversazione con lui in cui voleva parlarmi di più del viaggio di Cal e sono andato nel suo ufficio e mi sono seduto sul divano”, ha continuato Abdul-Mateen II. “Penso che le sue parole fossero: ‘Cal è il Dr.Manhattan’. Abbiamo avuto una lunga conversazione su cosa significasse. Era molto rilassato e di fatto è così che stavo mentre ricevevo quelle informazioni, all’esterno. Ma dentro di me stavo lacerando la stanza, ero dappertutto. Non riuscivo a credere di essere la persona che avrebbe incarnato il Dr. Manhattan. Ho detto: ‘Credo che dovrò rimettermi in forma’.”

Lo stesso Lindelof in precedenza aveva affermato di aver pensato alla svolta dal punto di vista dei fan, affermando che il personaggio era necessario in uno spettacolo di nome Watchmen: “Ho iniziato l’intero viaggio dal punto di vista di un fan – cosa avrei voluto vedere in uno spettacolo televisivo che osasse chiamarsi Watchmen? Il Dr. Manhattan era in cima a quella lista“, ha detto lo scrittore.