Waterworld: John Davis e John Fox stanno pianificando uno show sequel del film del 1995

Più di 25 anni da quando Waterworld è uscito nei cinema, il produttore John Davis è pronto a tornare in mare aperto, in quanto sta sviluppando una serie per una piattaforma di streaming ispirata a Waterworld, con Dan Trachtenberg alla regia.

“Faremo la versione in streaming di quel film, la continuazione di quel film”, ha detto Davis.

Waterworld ha visto nel cast Kevin Costner nel ruolo di The Mariner, un vagabondo altrimenti senza nome che naviga sulla Terra, che si è inondata dopo che la calotta polare si è completamente sciolta, costringendo il livello del mare a salire. Il Mariner, il cui corpo è mutato per adattarsi all’ambiente inondato d’acqua, accetta con riluttanza di aiutare una donna (Jeanne Triplehorn) e una giovane ragazza (Tina Majorino) a cercare la terraferma mentre combattono contro la fame e scappano da un gruppo di nomadi d’acqua guidati dal compianto Dennis Hopper.

La serie dovrebbe seguire i personaggi del film originale del 1995, e anche se Davis non ha menzionato alcun attore specifico. ha comunicato che avrà avuto luogo “20 anni dopo. Tutte quelle persone, 20 anni dopo. Non siamo sicuri al 100% sull’approccio allo spettacolo. Ma sicuramente, siamo nelle fasi di costruzione in questo momento“, ha aggiunto John Fox, che è stato partner di produzione di Davis alla Davis Entertainment per quasi un decennio.

“Larry Gordon e io, siamo i produttori di quel film. E con John, lo stiamo tutti reimmaginando per la versione in streaming”, ha detto Davis, che ha riconosciuto di aver trovato una casa per la serie, sebbene abbia rifiutato di identificare quale streamer sarà coinvolto.

Infine Foxa ha detto: “Per ora, siamo in seno alla Universal Television e stiamo mettendo insieme il progetto. Ma sì, pensiamo che abbia già una casa”. Il progetto è ancora nelle prime fasi di sviluppo, quindi non c’è ancora nessuno showrunner allegato.

“Stiamo parlando con la gente, ma nessuno è ancora stato chiamato”, ha detto Fox. “Dan è con noi, stiamo dando forma alla storia ora e stiamo parlando con alcuni scrittori. E dovremmo avere uno scrittore a bordo.”

Diretto da Kevin Reynolds, che ha scritto l’originale Red Dawn e aveva già lavorato con Costner in Robin Hood: Il principe dei ladri, Waterworld è stato il film più costoso mai realizzato all’epoca e, con un obiettivo considerevole d’incasso, ha ricevuto recensioni contrastanti dai critici. Il film ha incassato $ 264 milioni in tutto il mondo con un budget di produzione dichiarato di $ 175 milioni e, sebbene alla fine abbia realizzato un profitto grazie a un solido mercato home video e flussi di entrate accessorie, Waterworld è stato visto come una delusione.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: