Westworld: Jonathan Nolan e Ed Harris parlano del futuro dell’Uomo in Nero

Jonathan Nolan e l’attore Ed Harris parlano del futuro del personaggio dell’Uomo in Nero di Westworld.

[SPOILER TERZA STAGIONE]

La terza stagione di Westworld si è conclusa e ci ha lasciato molto pensierosi su quello che ha voluto comunicare, su come l’ha voluto fare e soprattutto su come ha trattato alcuni grandiosi personaggi che hanno aiutato nel rendere la serie già iconica con la prima stagione. Tra questi personaggi impossibile non nomiare William alias l’Uomo in Nero interpretato da Ed Harris.

Personaggio che rivisita quello interpretato da Yul Brynner nel film da cui è tratta la serie, l’Uomo in Nero ha subito dei cambiamenti interessanti nel corso della terza stagione, divenendo “l’Uomo in Bianco” e infine morire nella scena post-credits del finale di stagione per mano di… sé stesso.

Avevamo già visto che esisteva una versione di William androide nel finale della seconda stagione, mentre in quello della terza lo abbiamo visto in azione pronto per aiutare Charlotte Hale / Dolores nel suo piano (dopo esser stata sfruttata da Dolores, quella vera) che come primo step prevedeva proprio l’eliminazione del vero William affinché la sua replica possa prenderne il posto nel mondo.

Il personaggio, va detto, non è stato sfruttato al meglio a differenza delle due stagioni precedenti, ma ciò nonostante tutti noi siamo molto curiosi di vedere che cosa succederà al William 2.0 nella quarta stagione della serie, già confermata da HBO nonostante il netto calo di ascolti.

A parlare di quello che accadrà al personaggio sono stati proprio Jonathan Nolan, creatore e sceneggiatore della serie, e lo stesso Ed Harris durante un evento organizzato dal Paley Center for Media. Qui le parole di Nolan:

Credo molto nell’essere guidato dall’ironia. William si ritrova a diventare questa cosa che ha controllato per così tanto. E a livello viscerale non vedo l’ora di vedere Ed mentre uccide tutti.

Qui invece quando dichiarato da Harris:

Ero felice di indossare nuovamente l’abito nero. Non ho idea di quello che hanno pianificato per me, ma vedremo. So che sarò in team con Tessa. Spero di poter fare dei giusti danni da qualche parte.

Qui il video dell’evento.


Westworld – Dove tutto è concesso (Westworld) è una serie HBO del 2016, creata e scritta da Jonathan Nolan e Lisa Joy, tratta dall’omonimo film di Michael Chricton del 1973, e con Susan Ekins, Stephen Semel, Bruce Dunn, Kathy Lingg, Jonathan Brytus, Tiffany Chung, Davide Auge e J.J. Abrams come produttori.

La colonna sonora è composta da Ramin Djawadi.

Nel cast Evan Rachel Wood (Dolores Abernathy), Thandie Newton (Maeve Millay), Jeffrey Wright (Bernard Lowe), James Marsden (Teddy Flood), Ben Barnes (Logan Delos), Luke Hemsworth (Ashley Stubbs), Rodrigo Santoro (Hector Escaton), Angela Sarafryan (Clementine Pennyfeather), Jimmi Simpson (William da giovane), Tessa Thompson (Charlotte Hale), Shannon Woodward (Elsie Hughes), Gustaf Skarsgård (Karl Strand), Aaron Paul (Caleb Nichols), Vincent Cassel (Serac), Ed Harris (l’Uomo in Nero) e Anthony Hopkins (Robert Ford).

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: