Wonder Woman 1984: Patty Jenkins parla dello sviluppo del look di Cheetah

Wonder Woman 1984 è sicuramente l’argomento topic di questi giorni dopo che Warner Bros ha lasciato uscire il primo trailer dal CCXP 2019. Ulteriori dettagli sono stati rilasciati intorno al film, incluso anche come la villain Cheetah prenderà vita sullo schermo.

In un’intervista, la regista Patty Jenkins ha descritto il metodo di fusione tra effetti pratici e computer grafica, che sono stati utilizzati per dar vita alla selvaggia quanto sensuale villain.

Abbiamo cercato di fare tutto il possibile praticamente, e ce l’abbiamo fatta per la maggior parte“, da detto la Jenkins. La maggior parte dei film d’azione per un pubblico di massa di questo tipo di solito fanno uso sopratutto di effetti digitali, ma in questo caso pare che la cosa sia ibridata con effetti pratici.

Le cose si fanno un po’ più particolari quando si ha a che fare con un cattivo che in qualche modo deve ricordare l’attrice che lo impersona, in questo caso Kristen Wiig, ed il risultato finale deve essere posto in un delicato equilibrio tra essere convincenti e finire con qualcosa che assomiglia ai personaggi visti nel trailer di Cats. Tuttavia, le prime reazioni al trailer sembrano indicare che i fan sono più che soddisfatti dell’aspetto del personaggio visto fino a ora.

Con un rapido balzo Wonder Woman 1984 ci porta fino agli anni ’80. Nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah. Sono iniziate le riprese del film che riprende le avventure della supereroina, dopo il primo film campione d’incassi della scorsa estate “Wonder Woman” della Warner Bros. Pictures che ha incassato 822 milioni di dollari al box office a livello mondiale. Come il precedente, anche “Wonder Woman 1984” sarà diretto dall’acclamata regista Patty Jenkins e la protagonista sarà ancora una volta Gal Gadot.

Wonder Woman 1984 uscirà nelle sale statunitensi il 5 giugno 2020, con Patty Jenkins alla regia, su una sceneggiatura di Dave Callaham, Geoff Johns e della stessa Jenkins, con un soggetto di Geoff Johns e Patty Jenkins, e con Gal Gadot, Patty Jenkins, Stephen Jones, Charles Roven, Deborah Snyder e Zack Snyder come produttori.

Nel cast Gal Gadot (Diana Prince / Wonder Woman), Chris Pine (Steve Trevor), Connie Nielsen (Hippolyta), Pedro Pascal, Robin Wright (Antiope), Kristen Wiig (Barbara Minerva / Cheetah) e si vocifera un cameo di Lynda Carter, interprete di Wonder Woman nell’omonima serie tv degli anni ’70.

La fotografia è a cura di Matthew Jensen, mentre la colonna sonora è composta da Hans Zimmer.